Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Brivio `sorpreso´ del rifiuto della Honda

Brivio `sorpreso´ del rifiuto della Honda

Brivio `sorpreso´ del rifiuto della Honda

Il direttore sportivo del Team Fortuna Yamaha, Davide Brivio, ha rivelato di essere rimasto sorpreso dalla decisone della Honda di non permettere a Valentino Rossi di provare la YZR-M1 prima della fine dell'anno. Brivio aveva sperato che il campione del mondo, sotto contratto con la HRC fino al 31 dicembre, potesse salire per la prima volta in sella alla moto entro la fine del mese a Sepang. Tuttavia la Honda ha negato il permesso nonostante in casi analoghi, precedentemente, lo avesse concesso.

"Pensavo che avrebbero accettato perché è già successo negli anni passati," ha commentato Brivio. "L'anno scorso Biaggi ha provato la Honda immediatamente dopo aver lasciato la Yamaha, e Melandri e Barros hanno provato con noi. Colin Edwards ha guidato la Honda due settimane fa nonostante avesse un contratto con Aprilia. Sembra generalmente accettato che un pilota possa provare subito la nuova moto, ma posso capire la decisone della Honda".

"Adesso dobbiamo vedere se possiamo fare qualcosa per cambiare la situazione. I negoziati tra Valentino e la Honda si sono svolti in un clima di correttezza e tranquillità. La nostra relazione con loro e con Fiorani è eccellente e questo episodio non cambierà le cose".

L'italiano ha aggiunto che i test malesi proseguiranno come da programma, mentre Rossi verrà fatto provare sulla stessa pista nel gennaio del 2004. "Abbiamo pianificato una sessione dal 28 al 30 novembre a Sepang e la faremo con Carlos Checa ed i piloti giapponesi. Valentino proverà a Sepang il 20 gennaio," ha concluso Brivio.

Tags:
MotoGP, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›