Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Uno sguardo alla carriera di Alzamora, Azuma e Cecchinello

Uno sguardo alla carriera di Alzamora, Azuma e Cecchinello

Uno sguardo alla carriera di Alzamora, Azuma e Cecchinello

Emilio Alzamora nel suo GP di casa a Valencia ha chiuso nove anni di mondiale al termine di una stagione per lui molto deludente dove ha raccolto solo due punti. Il 31° posto finale è stato un bel contrasto con la sua trionfale stagione del 1999 quando ha conquistato la corona della 125cc. In virtù di questo titolo Alzamora, dei tre neo ritirati, è quello di maggior successo. Questi sono i dati della sua carriera:

Età: 30
Vittorie: 4
Podi (incluse le vittorie): 26
Giri veloci: 5
Risultati in 125cc :
1994 – 22°
1995 – 3°
1996 – 4°
1997 – 17°
1998 – 21°
1999 – 1°
2000 – 3°
Ultima vittoria: Portogallo 2000
Ultimo podio: Motegi, 2000
Piazzamento nel 2003: 31°

Il catalano ha al suo attivo anche quattro podi in 250cc nelle due stagioni in cui vi ha corso e dove si è piazzato 7° assoluto sia nel 2001 sia nel 2002.

Lucio Cecchinello ha ancora un ruolo importante nel paddock nelle vesti di proprietario della sua squadra anche se le sue lacrime a Valencia hanno significato la fine della sua carriera di pilota in 125cc dopo dieci anni di attività. Il carismatico italiano ha sette trofei al suo attivo, di cui due conquistati quest'anno prima che il suo stato di forma calasse bruscamente nella seconda metà della stagione. Cecchinello non ha mai realizzato il suo sogno di diventare campione del mondo ma i 19 podi in sei stagioni e tre piazzamenti entro i primi cinque del mondiale confermano il suo status di pilota di alto livello.

Età: 34
Vittorie: 7
Podi (incluse le vittorie): 19
Giri veloci: 10
Risultati in 125cc:
1993 – Senza punti
1994 – 30°
1996 – 15°
1997 – 14°
1998 – 5°
1999 – 9°
2000 – 11°
2001 – 4°
2002 – 4°
Ultima vittoria: Italia, 2003
Ultimo podio: Italia, 2003
Piazzamento nel 2003: 9°

Masao Azuma, insieme a piloti come Sakata, Aoki, Ueda ed Ui, può tranquillamente definirsi uno dei pionieri tra i piloti giapponesi di maggior successo. Dopo sette anni di gare ad alto livello, Azuma ha archiviato dieci successi ed altrettanti podi, l'ultimo dei quali a Phillip Island, sotto la pioggia, un mese fa. Il trentaduenne "mago della pioggia" è un altro dei veloci e bravi piloti della 125cc a non essere mai riuscito a sollevare al cielo il trofeo di campione del mondo ma i suoi cinque piazzamenti di fila tra i dieci migliori del mondo, nelle stagioni che vanno dal 1998 al 2002 (tra cui 4 nei primi cinque), ne hanno fatto senz'altro uno dei protagonisti della categoria.

Età: 32
Vittorie: 10
Podi (incluse le vittorie): 20
Giri veloci: 9
Risultati in 125cc:
1997 – 15°
1998 – 4°
1999 – 3°
2000 – 4°
2001 – 5°
2002 – 8°
Ultima vittoria: Brasile, 2002
Ultimo podio: Australia, 2003
Piazzamento nel 2003: 16°

La loro competizione finale "privata" in Spagna ha visto Cecchinello prevalere forte del nono posto finale con Azuma 15° e Alzamora, travolto dall'emozione, 24°.

Tags:
125cc, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›