Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nakano promuove l'annuale appuntamento dei bimbi giapponesi con le Pocketbike

Nakano promuove l'annuale appuntamento dei bimbi giapponesi con le Pocketbike

Nakano promuove l'annuale appuntamento dei bimbi giapponesi con le Pocketbike

Negli anni recenti molti piloti giapponesi come Tohru Ukawa, Matsudo Naoki, Norick Abe, Takuma Aoki, Nobby Ueda e Daijiro Kato si sono prodigati per promuovere il motociclismo tra i giovanissimi del loro paese. Quest'anno Shinya Nakano è stato uno dei più attivi in questo senso, attraverso l'insegnamento a bambini e a teenager.

Domenica scorsa, l'ex pilota della Yamaha ha presenziato ad una popolare gara di Pocketbike tenutasi in suo onore presso un circuito di Chiba, sua città natale. Si è trattato della quarta edizione della "Shinya Nakano Pocketbike Cup" uno degli appuntamenti più prestigiosi di questa disciplina in Giappone, alla quale hanno partecipato più di 70 bambini, con un folto pubblico ad assistere.

Nakano in questi quattro anni non solo è stato un attivo promotore dell'evento ma si è anche assunto il compito di insegnante nel desiderio di condividere la sua esperienza con le giovani generazioni e di restituire qualcosa allo sport che gli ha dato tanto. "Organizziamo questo meeting ormai da quattro anni e ne sono molto felice," ha spiegato Nakano. "Sono davvero soddisfatto che abbia tanto successo e sono sicuro che il livello continuerà a migliorare. Amo pensare che qualcuno di questi bambini sia un potenziale futuro campione della MotoGP".

Nakano al momento sta cercando di definire il suo futuro nel mondiale dopo un anno piuttosto sfortunato con la Yamaha. "Posso dire solo che sono vicino a trovare un accordo ed è quasi certo che resterò in MotoGP. Spero di poter annunciare qualcosa al più presto".

Tags:
MotoGP, 2003, Shinya Nakano

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›