Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Tamada dopo i test di Valencia ha fatto un bilancio della sua prima stagione in MotoGP

Tamada dopo i test di Valencia ha fatto un bilancio della sua prima stagione in MotoGP

Tamada dopo i test di Valencia ha fatto un bilancio della sua prima stagione in MotoGP

Makoto Tamada con i recenti test di Valencia ha completato il suo lavoro per quanto riguarda il 2003, il suo primo anno da pilota regolare della MotoGP. Il pilota giapponese si appresta a prendersi un break per poi ricominciare a gennaio, ma prima di partire ha raccontato a motograndprix.com le sue impressioni sugli ultimi test e sulla sua stagione appena conclusa.

"Durante queste prove abbiamo lavorato con il motore che avevamo usato durante tutta la stagione," ha spiegato. "Ho provato varie regolazioni diverse e alla fine ho visto qualche beneficio. L'ultimo giorno ho fatto dei buoni tempi fin dai primi giri ma poi sono caduto a causa di un problema meccanico, per fortuna senza conseguenze. In generale le prove mi hanno lasciato una sensazione positiva".

Il pilota ventisettenne, con un passato agonistico nella superbike, ha vissuto una stagione a tratti dura nel suo primo anno nella classe regina ma ha dimostrato di essersi saputo adattare al campionato e alla moto, ottenendo dei risultati positivi al Mugello, a Rio e a Motegi. "Fin dalla prima gara volevo fare delle prove come quelle," ha detto riflettendo. "Vorrei essere sempre in lotta per la vittoria. La mia prima stagione in generale è stata molto buona, ma ci sono anche stati dei risultati scarsi e per questo motivo non posso essere completamente soddisfatto," ha confessato. "Non voglio cercare scuse come le piste sconosciute e le gomme, ma è vero che il pubblico non sempre può venire a conoscenza di quanto questo tipo di cose siano importanti nelle competizioni, specie in un campionato così duro".

Il pilota del team Pramac Honda ricorda rapidamente le sue gare migliori:" A Rio mi sono proprio divertito e le gomme sono andate molto bene, anche se quel podio non mi ha emozionato troppo. E' stato diverso invece arrivare terzo dopo aver lottato per la vittoria. Per questo mi ricordo con piacere di Motegi, squalifica a parte.(In quella gara Tamada arrivò di nuovo terzo ma fu squalificato per una manovra giudicata pericolosa).

Tamada ha in programma ancora diversi impegni professionali prima della fine dell'anno. "Prima di arrivare a Valencia ho partecipato ad alcune presentazioni e me ne manca ancora qualcuna. Poi farò un po' di vacanza, nel periodo dell'ultimo dell'anno. Devo cercare di ritagliarmi un po' di spazio e di rilassarmi perché questa stagione è stata particolarmente intensa ed emozionante. I prossimi test saranno a Sepang il 20 di gennaio anche se non abbiamo ancora definito i dettagli di come sarà la squadra il prossimo anno.

Tags:
MotoGP, 2003, Makoto Tamada

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›