Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La Honda Repsol conferma l'interesse per Barros ma nega che ci sia già un accordo

La Honda Repsol conferma l'interesse per Barros ma nega che ci sia già un accordo

La Honda Repsol conferma l'interesse per Barros ma nega che ci sia già un accordo

La Honda Repsol ha smentito le voci che affermano che Barros abbia firmato con la squadra per il 2004. Il direttore sportivo Carlo Fiorani oggi ha detto a www.motograndprix.com di essere fiducioso che Barros arrivi a sostituire Valentino Rossi ma insiste nello smentire le indiscrezioni trapelate sulla stampa italiana e brasiliana che danno il contratto già firmato. Barros deve prima sciogliere i suoi legami con la Yamaha e con il suo sponsor principale Altadis.

"Siamo in attesa della risposta finale di Alex Barros prima di annunciare la formazione del team," ha spiegato Fiorani. "Finora non c'è stato alcun annuncio da parte di Yamaha o di Altadis – quindi per quanto ci riguarda non ci sono novità né tanto meno un accordo".

La Honda comincerà i suoi test pre-stagionali a Sepang tra qualche giorno ma Fiorani afferma che non ci sarà una corsa alla ricerca di un sostituto se Barros non dovesse riuscire a rescindere il suo contratto. "Non c'è alcuna necessità per noi di affrettarsi a fare alcun ché perché sono assolutamente fiducioso che questa questione possa essere risolta," ha detto. "In ogni caso, Alex non potrà guidare fino a metà febbraio quindi, lo ripeto, non c'è alcuna fretta. Non stiamo parlando con altri piloti e penso che quanto prima troveremo una soluzione con Alex".

Tags:
MotoGP, 2003, Alex Barros

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›