Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I commenti dalla Malesia al termine di tre giorni di test

I commenti dalla Malesia al termine di tre giorni di test

I commenti dalla Malesia al termine di tre giorni di test

Max Biaggi: "In questi giorni mi sono sempre sentito a mio agio e sono sempre andato veloce, questa è la cosa più importante. Si tratta decisamente di un miglioramento rispetto a quello che avevamo prima ma adesso dobbiamo pensare al futuro. Io spero che arrivino altri aggiornamenti perché la questione è tutta lì".

Sete Gibernau: "Oggi è stato un giorno strano e difficile. Questa mattina sono uscito con un nuovo motore che si è rotto quasi subito. Avevo due possibilità, rimettere quello di ieri o fermarmi. Abbiamo deciso di continuare ma prendendo le cose con calma per evitare che la cosa si ripetesse".

Tohru Ukawa: "Oggi abbiamo finito le prove con una simulazione di gara di 21 giri. Sono andato dai 15 a i 20 secondi più veloce del mio tempo di gara dell'ottobre scorso. Considerando che non abbiamo ancora messo a punto perfettamente la moto si tratta di una notizia davvero buona".

Colin Edwards: "Oggi ho guidato tutto il giorno con le gomme da 17" e quello che hanno fatto gli altri significano che fanno la differenza. Direi che io sono a metà tra i due tipi. Quelle da 17 danno più feeling con la Honda, che sembra più bilanciata. Non è che altrove debba essere necessariamente lo stesso, ed io devo prendere la mia decisione indipendentemente dalle preferenze degli altri".

Makoto Tamada: "Fino ad oggi le prove erano andate bene, ma questo tipo di cose possono succedere". (riferendosi all'incidente della gomma)

Nicky Hayden: "Le parti nuove del motore vanno bene e non vedo l'ora di guidare la nuova moto del 2004 il prossimo mese. Sepang non è uno dei miei circuiti preferiti ma adesso mi sento più fiducioso e mio agio di quanto sia mai successo".

Shinya Nakano: "Abbiamo provato un albero nuovo e la moto ne ha risentito positivamente sotto il punto di vista della stabilità in frenata anche se è diventata un po' più brusca nell'apertura del gas e un po' meno stabile nei cambi di direzione. Abbiamo provato anche molte gomme e una tra queste mi sembrava adatta a questa pista. Domani proveremo altre gomme posteriori e lavoreremo ancora sul set up".

Alex Hofmann: "Oggi è stato il giorno delle gomme, specialmente anteriori. Abbiamo trovato una combinazione che sembra funzionare ottimamente qui e questo ci ha aiutato anche per la regolazione delle sospensioni. Domani proveremo un telaio un po' diverso e perfezioneremo la messa a punto".

Tags:
MotoGP, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›