Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hopkins sotto i ferri

Hopkins sotto i ferri

Hopkins sotto i ferri

John Hopkins si sta riprendendo da un'operazione a cui ha dovuto sottoporsi ad entrambe le caviglie dopo aver avuto un incidente in prova durante il Suzuki Crossover Challenge in California, sabato scorso. Hopkins ha preso parte all'AMA THQ Supercross al Qualcomm Stadium di San Diego subito dopo la fine dei test di Sepang ma è arrivato corto in un salto durante la prima prova. L'incidente gli impedirà ovviamente di tornare in Malesia per i prossimi test della squadra che cominceranno l'undici febbraio.

Il rinomato chirurgo ortopedico Arthur Ting ha operato Hopkins lunedì scorso ed ha previsto che il giovane sarà in piedi nei giro di due o tre giorni e che potrà riprendere gli allenamenti aerobici in bicicletta nel giro di una settimana.

"E' stato uno sfortunato incidente," ha detto Hopkins. "Mi alleno in motocross quasi ogni giorno, e pensavo che sarebbe stato divertente partecipare a questa gara-esibizione sponsorizzata dalla Suzuki nella mia città natale. Mi dispiace tanto per la mia squadra che adesso non potrà contare su di me per uno o due test. E' stata senz'altro una bella lezione per il futuro".

Hopkins ha aggiunto che spera di riuscire comunque a tornare in sella a Phillip Island il 23 febbraio ed esclude categoricamente di non poter essere pronto per la prima gara del mondiale, il 18 aprile.

Tags:
MotoGP, 2003, John Hopkins

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›