Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Fonsi Nieto e Sebas Porto commentano i loro primi test del 2004 a Jerez

Fonsi Nieto e Sebas Porto commentano i loro primi test del 2004 a Jerez

Fonsi Nieto e Sebas Porto commentano i loro primi test del 2004 a Jerez

Nei test Aprilia di Jerez appena conclusi, i piloti del Repsol-Aspar team, Fonsi Nieto e Sebastián Porto, hanno dato il via alla loro campagna per la stagione 2004. L'uscita si è tradotta in una prima esperienza positiva con l'Aprilia per Porto, dato che è stato sempre tra i primi tre piloti più veloci del gruppo mentre, al contrario, i tempi di Nieto sono stati al di sotto delle aspettative. Il pilota spagnolo ha girato qualcosa come tre secondi più lento di Randy De Puniet, il capoclassifica dei test.

Nieto ha provato delle novità, oltre al telaio che ha usato Toni Elias l'anno scorso. In generale però non pare averne ricavato delle sensazioni troppo positive: "Non sono molto soddisfatto da come sono andate le cose in questi test, ma è anche vero che ero fermo da due mesi e che ho provato diverse cose nuove," ha spiegato. "Ho lavorato anche sul telaio che ha usato Toni l'anno scorso ma non mi è piaciuto molto. L'ultimo giorno poi è piovuto e le condizoni non erano certo ideali per progredire. Nonostante ciò ho fatto 52 giri e ho apprezzato le modifiche fatte al motore e alla frizione. Non sono troppo preoccupato dei tempi perché sto prendendo le cose con calma e perché sto aspettando il telaio del 2004 con cui partiremo da zero".

Sebastián Porto ha detto più o meno il contrario: "Sono felice delle mie prove ma è ancora troppo presto per formulare un giudizio generale. Ho girato parecchio ma ho bisogno di fare ancora chilometri per aumentare la mia confidenza. Come prima uscita mi sono trovato bene, mi sono adattato al motore, che è velocissimo, e al telaio," ha detto ancora l'argentino. "Questa moto è molto diversa dalla Honda e ancora non ne ho raggiunto il limite quando apro il gas. Verso la fine ho girato veloce ma il tempo non è la cosa più importante. La cosa vitale è che ho cominciato un nuovo progetto con una nuova squadra, e che con loro ho grandi ambizioni".

I piloti continueranno a provare a Valencia il 30 e il 31 gennaio e poi ci torneranno il 9 e il 10 del prossimo mese. Entro febbraio continueranno i test ancora a Jerez e poi all'Estoril. In marzo invece parteciperanno ai test IRTA in Catalogna il 24 e il 25 e a Jerez il 29 e il 30.

Tags:
250cc, 2003, Pablo Nieto

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›