Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Fortuna Honda ha presentato ufficialmente la squadra a Madrid

Fortuna Honda ha presentato ufficialmente la squadra a Madrid

Fortuna Honda ha presentato ufficialmente la squadra a Madrid

Il team Fortuna Honda mercoledì ha presentato ufficialmente la squadra 2004 nella sede del suo main sponsor, Altadis, a Madrid. Roberto Rolfo e Toni Elias rispettivamente secondo e terzo assoluto nel mondiale della quarto di litro dell'anno scorso, quest'anno sono diventati compagni di squadra e porteranno in pista la Honda RS250W sotto la guida del direttore generale, nonché ex pilota, Dani Amatriaín. Lo spagnolo che l'anno scorso aveva come unico pilota Roberto Rolfo ha così commentato: "Avere due piloti così è davvero un lusso. Sono convinto che siano i due migliori della 250cc e che insieme possano lottare per il titolo. Questo sarà il nostro obiettivo e per ottenerlo abbiamo il pieno supporto della Honda".

L'obiettivo principale dell'anno scorso invece era quello di sviluppare la Honda 250cc anche se in realtà la consistenza e le ottime prestazioni di Roberto Rolfo lo hanno portato a lottare per il titolo fino all'ultima gara della stagione a Valencia. L'italiano, che parla correntemente diverse lingue, oggi si è detto entusiasta del prossimo campionato. "Molti dei miei meccanici sono italiani ma la squadra è spagnola ed io sono molto felice di farne parte - con loro sto molto bene. Penso che io e Toni possiamo formare un ottimo team – per quanto mi concerne il suo arrivo è un vero "plus".

Elias ha fatto eco alle dichiarazioni del compagno di squadra. "Essere il compagno di squadra del vice-campione del mondo non mi crea alcun problema – semmai è uno stimolo in più. Nel 2003, poi, sono arrivato terzo e questo da ad entrambi una motivazione maggiore. In passato avevo già corso per la Honda e tornare con loro per me rappresenta una sfida. La moto è migliorata durante il periodo invernale e sono certo che la versione 2004 che proveremo sabato a Valencia sarà anche meglio. Poi staremo a vedere come si svilupperanno le cose da qui in avanti ma non nascondiamo che i nostri obiettivi sono molto ambiziosi".

Massimo Capanna, che l'anno scorso ha lavorato con Rolfo e che può contare su un'esperienza di lavoro che risale al 1984, diventerà il capo tecnico di Elias mentre Rolfo avrà Tommaso Raponi. La squadra ha progettato di valersi, in qualità di consulente, anche di Emilio Alzamora, che si è ritirato dalle gare alla fine della scorsa stagione.

Tags:
250cc, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›