Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

A Valencia Elías è il più veloce ma subito dietro troviamo un sorprendente Pedrosa

A Valencia Elías è il più veloce ma subito dietro troviamo un sorprendente Pedrosa

A Valencia Elías è il più veloce ma subito dietro troviamo un sorprendente Pedrosa

Toni Elias ha lasciato Valencia con la soddisfazione di aver fatto registrare il tempo più veloce al termine di due giorni di prove, condivise con alcuni team della MotoGP. In sella alla sua RS 250 RW, lo spagnolo ha girato in 1'36.0, che evidenzia l'ottima sintonia già raggiunta con la moto giapponese. Soddisfazione anche nel team Telefonica Movistar Junior dove Dani Pedrosa ha ottenuto il secondo miglior tempo della giornata, a solo un decimo da Elias e ben otto decimi migliore del suo crono di ieri. Il giovane spagnolo era al rientro dopo l'infortunio riportato in Australia, le cui conseguenze si sono comunque fatte sentire in queste due giornate di prove. Di tanto in tanto infatti, durante le soste ai box,Pedrosa è stato costretto ad applicare del ghiaccio alle caviglie. Ciononostante alla fine si è dichiarato soddisfatto del lavoro del fine settimana:

"E' andata meglio di ieri anche se so bene che devo fare un passo alla volta," ha spiegato. "Abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo prefissi per questi test e, come ieri, le cose sono andate meglio di quanto ci aspettassimo. Dal punto di vista fisico devo lavorare per progredire".

Fonsi Nieto, oggi terzo, (1'36.5) ha continuato a provare il telaio 2004, che ha valutato positivamente, nonostante abbia riconosciuto che la moto non è ancora come vuole lui.

La giornata è stata caratterizzata anche da molte cadute. Ne sono rimasti coinvolti Fonsi Nieto e Franco Battaini, senza conseguenze. Meno fortuna ha avuto il loro compagno di marca, Arnaud Vincent, che in un altro incidente ha riportato la frattura della clavicola destra. L'ex campione del mondo della 125cc ha comunque detto: "Sono contento della sfida che mi pone il passaggio alla 250cc e del fatto di lavorare con una squadra che conosco. Domani andrò in Francia dove spero di recuperare velocemente e soprattutto in tempo per i prossimi test di Barcellona"

Alex Debón non ha preso parte ai test di oggi a causa delle conseguenze della caduta di sabato che si sono risolte nella frattura del gomito.

Tempi ufficiosi della seconda giornata Toni Elías Honda 1.36.0 90 giri
Dani Pedrosa Honda 1.36.1 62 giri
Fonsi Nieto Aprilia 1.36.5 54 giri
Roberto Rolfo Honda 1.37.0 60 giri
Hirosi Aoyama Honda 1.37.0 80 giri
Franco Battaini Aprilia 1.37.1 35 giri
Sylvain Guintoli Aprilia 1.37.3 51 giri
Álvaro Molina Aprilia 1.37.9 43 giri
Chaz Davies Aprilia 1.38.1 73 giri
Arnaud Vincent Aprilia 1.38.5 50 giri
Joan Olivé Aprilia 1.38.6 90 giri
Gregorio Lefort Aprilia 1.38.8 70 giri
Radomil Rous Aprilia 1.39.6 29 giri
Eric Bataille Honda 1.40.0 69 giri
Johan Stiegefelt Aprilia 1.40.4 69 giri.

Tags:
250cc, 2003, Toni Elias

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›