Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Soddisfazione nel Team Angaia Racing dopo il secondo test a Misano

Soddisfazione nel Team Angaia Racing dopo il secondo test a Misano

Soddisfazione nel Team Angaia Racing dopo il secondo test a Misano

I due piloti del team Angaia Racing, Julián Simón e Mattia Angeloni la scorsa settimana hanno disputato un'altra prova in Italia, sul circuito di Misano, cercando il miglior set up per le loro Honda kit.

Nonostante la temperatura non esattamente ideale, il giovane spagnolo Simón ha potuto completare un totale di 107 giri nel corso delle due giornate della sessione. Il suo miglior tempo è stato di 1'39.6, quasi un secondo più veloce del giro record in gara fatto segnare dal suo ex compagno di squadra Fabrizio Lai nel corso del campionato italiano dell'anno scorso. Anche Simón aveva partecipato a quella gara, girando circa due secondi più lento di quanto abbia fatto adesso con la Honda.

Angeloni, che ha disputato il mondiale 2002 della 125cc con il Team Italia e la Gilera, ha continuato il suo graduale adattamento alla moto giapponese. Dopo aver speso la maggior parte della prima giornata mettendo a punto il nuovo sistema di acquisizione dei dati, l'italiano ha poi dedicato il tempo restante provando le sospensioni e la ciclistica della moto. Angeloni ha percorso in tutto 92 giri, con un miglior tempo in 1'41.3.

"Sono state due giornate positive," ha commentato il Team Manager Paolo Tajana. "Siamo felici del lavoro fatto, delle prestazioni dei piloti e dell'atmosfera nel box. Conosciamo meglio Simon perché era con noi anche l'anno scorso e possiamo vedere che è in crescita. Per quanto riguarda Angeloni stiamo cominciando a conoscerlo e a lavorare con lui sulla moto e le cose migliorano di giorno in giorno. Continueremo a lavorare sul banco prova in vista dei test di Barcellona e Jerez con i nostri avversari".

Tags:
125cc, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›