Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Emilio Alzamora ritrova lo spirito agonistico

Emilio Alzamora ritrova lo spirito agonistico

Emilio Alzamora ritrova lo spirito agonistico

Il nome di Emilio Alzamora è tornato alla ribalta in questi giorni mentre si appresta ad annunciare la sua futura attività nell'ambiente del motociclismo a livello nazionale ed internazionale. L'ex pilota della 125cc infatti, giovedì prossimo dovrebbe annunciare la sua investitura come direttore sportivo del RACC-Caja Madrid team che parteciperà al campionato europeo della 125cc. Il trentenne spagnolo inoltre rivestirà un ruolo all'interno del team Fortuna Honda 250cc guidato dal grande amico Dani Amatriaín.

"Per me è una grande sfida poter dirigere una squadra nel campionato spagnolo della 125cc," ha detto Alzamora. "L'anno scorso ero arrivato alla conclusione che un ciclo si era chiuso. Non avevo più la carica giusta per guidare ad alto livello ma nello stesso tempo mi rendevo conto di amare questo mondo e di voler ancora farne parte. Non era facile, ma ho avuto la fortuna di poter essere coinvolto in questo progetto e adesso ne sono entusiasta".

Il RACC-Caja Madrid fa parte della struttura sportiva Monlau Competition presieduta da Amatriaín, e Alzamora avrà l'incarico di supervisionare la crescita delle giovani promesse della squadra, il quattordicenne Aleix Espargaró ed il tredicenne Pere Tutusaus, che l'anno scorso sono arrivati rispettivamente primo e terzo del campionato Catalano.

"L'entusiasmo ed il talento di questi giovani è contagioso ed io ho scoperto che ci trasmettiamo a vicenda sensazioni positive. Io posso offrire la mia esperienza e loro una carica che mi ha fatto riscoprire la mia passione per le corse, nonostante non sia più io a guidare in pista a più di 200 chilometri all'ora. L'obiettivo di questa squadra è di far crescere futuri campioni. Il mio lavoro attualmente è di organizzare la loro preparazione pre-stagionale dal punto di vista fisico e tecnico".

Riguardo alla sua collaborazione con la squadra Fortuna Honda, Alzamora ha commentato. "Ho un ottimo rapporto con loro grazie a Monlau e alla mia amicizia con Dani Amatraín. Darò una mano durante le gare in Spagna, offrendo la mia esperienza a livello tecnico con grande semplicità, perché so bene che sia Elias sia Rolfo sono piloti di alto livello che non hanno bisogno di consigli particolari".

Tags:
125cc, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›