Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Andrea Dovizioso punta al titolo nel 2004

Andrea Dovizioso punta al titolo nel 2004

Andrea Dovizioso punta al titolo nel 2004

Il giovane Andrea Dovizioso si sta preparando per la sua terza stagione nel mondiale della 125 come uno dei principali candidati al titolo. Il pilota del team Scot, che ha vinto il titolo di debuttante dell'anno nel 2002, celebrerà il 18° compleanno lunedì prossimo, giusto in tempo per i primi test ufficiali precampionato, ed ha ammesso a motogp.com che spera di diventare oltreché maggiorenne, pilota dell'anno.

"Abbiamo fatto un sacco di giri durante questo inverno, ma è stato solo nell'ultimo test di Valencia che le cose sono cominciate ad andare bene," ha commentato Dovizioso. "Prima avevamo completato dei test a Cartagena ed in Portogallo, ma eravamo stati rallentati dalla pioggia, combinando ben poco. Avevamo un'altra prova organizzata al Mugello, ma anche questa è stata cancellata dal cattivo tempo. Questo è il motivo per il quale i prossimi test saranno molto importanti per noi.

"La nostra Honda va bene, ma dobbiamo lavorare sulle sospensioni e sul telaio perché sono entrambe aree nelle quali manchiamo di esperienza. Parleremo con i ragazzi della Showa nei prossimi test per provare a trovare qualche soluzione che ci permetta di capire meglio la moto.

Dovizioso ha poi aggiunto che pensa che sarà più importante la seconda gara della stagione a Jerez, piuttosto che la prima a Welkom, perché crede che il circuito spagnolo offrirà informazioni più attendibili sul seguito del campionato che spera di terminare con un trionfo.

"Io penso che Jerez, anche per le condizioni atmosferiche, ci darà informazioni più valide per il resto della stagione rispetto a Welkom che è un tracciato molto piccolo. In ogni caso sia io che la squadra saremo in pista per puntare al titolo. Ci sono molti altri piloti con questo obiettivo, comunque, per cui la lotta sarà dura. gente come Casey Stoner, Mika Kallio, Hector Barbera, Jorge Lorenzo e Roberto Locatelli...ho seguito Roberto a Valencia e mi ha impressionato, faceva paura!".

Tags:
125cc, 2004, Andrea Dovizioso

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›