Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gibernau ed Edwards sono super impegnati in attività promozionali

Gibernau ed Edwards sono super impegnati in attività promozionali

Gibernau ed Edwards sono super impegnati in attività promozionali

Nonostante la breve pausa in un programma di test altrimenti intensissimo, i due piloti del team Telefónica Movistar Honda, Sete Gibernau e Colin Edwards sono dovuti rimanere, letteralmente parlando, sotto la luce dei riflettori. Entrambi sono stati infatti impegnati nelle attività promozionali organizzate dai loro sponsor che per Gibernau ad esempio, ha voluto dire partecipare ad una sessione fotografica quantomeno inusuale per l'azienda che produce gli stivali XPD e che ha prodotto un nuovo modello disegnato esplicitamente per il vice campione del mondo.

Gibernau ha posato davanti alle macchine fotografiche con addosso null'altro che gli stivali ammettendo, poi, di aver fatto ricorso alla sua capacità di concentrazione che gli viene dall'essere un pilota di moto, per stare rilassato. "Era una situazione ben strana ma sono riuscito a rimanere a mio agio," ha spiegato. "Ho pensato che fosse una gara e mi sono concentrato unicamente sull'obiettivo".

Il suo compagno di squadra Edwards almeno ha potuto tenere addosso la tuta, dato che ha girato un video promozionale in sella alla sua RC211V all'Estoril. "I compromessi del marketing fanno parte del nostro lavoro, dobbiamo collaborare con i nostri sponsor," ha detto l'americano. "Non è facile guidare la moto senza "tirare", è come stare in galera".

Edwards ha aggiunto di essere impaziente di affrontare i prossimi test e la stagione in generale. "Voglio essere sempre tra i primi e vincere il titolo," ha detto. "Non sono poi giovanissimo e non posso sprecare del tempo. In Honda tutto è aperto adesso e questo mi da una chance. La Ducati e la Yamaha avranno le loro opportunità ma la Honda è stata la Casa più forte negli anni recenti e penso che continuerà ad esserlo".

Tags:
MotoGP, 2004, Colin Edwards

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›