Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

De Puniet sembra sempre più il favorito per il titolo

De Puniet sembra sempre più il favorito per il titolo

De Puniet sembra sempre più il favorito per il titolo

Con la pioggia caduta durante tutta la notte e poi fino a mattina inoltrata, i piloti della 250cc hanno cominciato il loro secondo test ufficiale a Jerez con una comprensibile sfiducia. Le previsioni non lasciavano molte speranze e tutto lasciava prevedere due giorni di test sotto l'acqua. Invece, come è successo ieri a Barcellona per i test della MotoGP, le previsioni sono state smentite dai fatti.

Randy De Puniet è stato uno di quelli che sono scesi in pista da subito, sotto la pioggia, e, quando poi il sole ha fatto asciugare l'asfalto, ha dominato la classifica dei tempi come sovente è accaduto durante quest'inverno. Dopo ben 102 giri di pista, durante i quali ha migliorato con grande costanza le sue prestazioni, sono ormai in tanti a considerarlo un serio aspirante al titolo mondiale.

De Puniet è il solo pilota ufficiale dell'Aprilia a Jerez perché i suoi colleghi Poggiali, De Angelis, Nieto e Porto hanno scelto di provare al Mugello . Dietro di lui dunque oggi troviamo tre Honda ufficiali e la Yamaha di Naoki Matsudo a completare la classifica dei primi cinque, gli unici in grado di girare entro due secondi dal leader.

I tre hondisti alle spalle del francese volante sono stati i due spagnoli Toni Elias e Dani Pedrosa, entrambi già a proprio agio in sella alla moto giapponese, e l'italiano Roberto Rolfo. Dietro a Matsudo troviamo un gruppo di piloti molto vicini tra loro come tempi; tre in sella all'Aprilia, Battaini, West e Guintoli, rispettivamente sesto, ottavo e nono, e due in sella alla Honda, Aoyama e Smrz con il settimo e il decimo tempo.

Le previsioni del tempo danno ancora pioggia per almeno due giorni rendendo incerti sia l'ultimo giorno di test della 250cc sia il primo di quello della MotoGP che dovrebbe cominciare mercoledì prossimo.

Tempi forniti dal Circuito di Jerez

1 Randy De Puniet (Aprilia) 1:44.300
2 Toni Elías (Honda) 1:44.767
3 Daniel Pedrosa (Honda) 1:45.103
4 Roberto Rolfo (Honda) 1:45.334
5 Naoki Matsudo (Yamaha) 1:46.041
6 Franco Battaini (Aprilia) 1:46.335
7 Hiroshi Aoyama (Honda) 1:46.404
8 Anthony West (Aprilia) 1:46.470
9 Sylvain Guintoli (Aprilia) 1:46.873
10 Jakub Smrz (Honda) 1:46.986
11 Álex Debón (Honda) 1:47.107
12 Joan Olivé (Aprilia) 1:47.207
13 Eric Bataille (Honda) 1:48.091
14 Erwan Nigon (Yamaha) 1:48.224
15 Alex Baldolini (Aprilia) 1:48.382
16 Hugo Marchand (Aprilia) 1:48.533
17 Chaz Davies (Aprilia) 1:48.539
18 Dirk Heidolf (Aprilia) 1:48.791
19 Héctor Faubel (Aprilia) 1:49.064
20 Gregory Lefort (Aprilia) 1:49.355
21 Arnaud Vincent (Aprilia) 1:49.490
22 Max Sabbatani (Yamaha) 1:50.250
23 Christian Gemmel (Honda) 1:50.253
24 Taru Sekiguchi (Yamaha) 1:50.693
25 Johan Stigelfelt (Aprilia) 1:51.173.

Tags:
250cc, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›