Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rolfo ha recuperato un po' di ottimismo dopo la delusione di Barcellona

Rolfo ha recuperato un po' di ottimismo dopo la delusione di Barcellona

Rolfo ha recuperato un po' di ottimismo dopo la delusione di Barcellona

Roby Rolfo si è detto molto più felice del set up della sua Honda RSW dopo gli ultimi test sul circuito di Jerez, in Spagna. L'italiano aveva lasciato Barcellona arrabbiato e deluso, convinto che la moto non fosse adatta alle sue caratteristiche fisiche ma piuttosto a quelle dei suoi colleghi più minuti.

"Patisco una posizione non corretta sulla moto e non posso spingere nelle curve veloci perché non ho il feeling giusto," aveva detto allora Rolfo. "E' un peccato perché abbiamo ricevuto la nuova moto due settimane fa, per i test di Valencia e la mia prima sensazione è stata che la moto per me era troppo piccola".

Secondo Rolfo la moto costringeva le gambe in una posizione che dopo pochi giri le faceva "addormentare"."Adesso invece abbiamo lavorato per trovare un setting migliore e una miglior posizione in sella anche se è molto difficile perché la moto è più lenta dell'anno scorso. Perdo abbastanza anche in velocità massima perché le mie spalle sono completamente fuori dalla carena".

L'italiano aveva aggiunto di sentirsi particolarmente insultato da questa cosa dato il grande sforzo che aveva fatto per sviluppare la moto nel 2003, quando è andato a punti in ogni gara e aveva lottato per il titolo fino alla fine.

"E' ben strano, dato che l'anno scorso sono stato io a migliorare la moto, a svilupparla e … niente, adesso non è adatta alla mia posizione in sella, alle mie misure. Dobbiamo ricominciare di nuovo da una posizione non buona e cercare di migliorare. Sicuro, cercherò di lottare fin dalla prima gara per fare il meglio possibile, e anche la squadra lo farà ma abbiamo bisogno di un maggior supporto perché non c'è molto tempo".

La richiesta d'aiuto di Rolfo sembra sia stata soddisfatta già a Jerez, dove il torinese ha riportato un miglior feeling e un rinnovato ottimismo prima della prima gara in Sud Africa. "Siamo stati capaci di migliorare la mia posizione in sella e sono molto più contento", ha detto.

"Giovedì e venerdì proveremo a Valencia, e questo mi darà più tempo per fare dei passi in avanti prima di Welkom. Abbiamo ancora parecchio lavoro da fare perché non siamo ancora veloci abbastanza; basta guardare De Puniet per capirlo, ma almeno adesso ho un feeling migliore".

Tags:
250cc, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›