Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa sul suo secondo miglior tempo a Jerez

Pedrosa sul suo secondo miglior tempo a Jerez

Pedrosa sul suo secondo miglior tempo a Jerez

Al momento sono molto felice, soprattutto perché sto ingranando bene con la mia squadra. Le cose pian piano progrediscono anche con la moto, e siamo sempre più veloci. L'ultimo giorno di test a Jerez tuttavia siamo caduti, la mia prima volta in 250cc. E' stata un po' dura! Sono rotolato diverse volte, perché quello era un punto veloce. Fortunatamente non è successo nulla di serio, le mie vecchie ferite non si sono aggravate e anche la moto si è potuta riparare bene.

Stiamo "tirando" un po' tutti ma solo un pilota mi è stato davanti a Jerez, Randy De Puniet, che ha girato un secondo più rapido. E' vero che tre dei piloti più forti non hanno provato con noi ma è lo stesso un ottimo risultato. In termini di velocità non è possibile paragonare la Honda all'Aprilia. Non sono mai riuscito a stare dietro a De Puniet in pista e, naturalmente, non sono ancora abituato alla 250cc. Per me che vengo dalla 125cc questa moto è molto veloce.

Alcuni dicono che sia piccola, ma io, ad essere onesti, penso sia un po' troppo grande! Penso sia normale dato che sono le prime volte che la guido. Comunque sì, la moto è più piccola dell'anno scorso, più compatta, e per me è meglio.

Penso di andare già bene in 250cc, ma soprattutto sono eccitatissimo di essere tornato in moto, di aver fatto i miei primi test dopo tanto tempo. Però è anche vero che ho speso tutto l'inverno lavorando su me stesso, per essere pronto per questa sfida e forse questo si riflette adesso in pista.

Tags:
250cc, 2004, Dani Pedrosa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›