Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La BBC trasmetterà la MotoGP fino al 2009

La BBC trasmetterà la MotoGP fino al 2009

La BBC trasmetterà la MotoGP fino al 2009

La conferenza stampa di presentazione della stagione della MotoGP, che si è svolta al Dominion Theatre di Londra, martedì scorso, ha regalato una fantastica novità agli appassionati della top serie del motociclismo. La rete inglese BBC, infatti, ha confermato un contratto di cinque anni per trasmettere il mondiale della MotoGP, prolungando la copertura fino al 2009. Il nuovo contratto significa un incremento della programmazione della BBC per quanto riguarda la MotoGP. Nel 2004 infatti ben 12 gare su 16 saranno trasmesse in diretta e tutte copriranno l'intera durata della gara.

Peter Salmon, direttore dello Sport della BBC ha detto: "La MotoGP è un campionato a livello mondiale, la Formula 1 delle due ruote, e noi siamo entusiasti di aver raggiunto un accordo per trasmettere il Campionato fino al 2009".

"Siamo particolarmente compiaciuti che questo accordo comporti un sostanziale aumento delle gare che riusciremo a trasmettere in diretta, offrendo agli spettatori maggiori possibilità di vedere i piloti britannici Neil Hodgson, Shane Byrne e Jeremy McWilliams sfidare il campione del mondo Valentino Rossi".

"Si tratta di un sostanziale aumento dei nostri diritti televisivi a lungo termine e siamo felici di lavorare al fianco di Dorna per portare alla più vasta platea possibile l'emozione e l'eccitazione della MotoGP.

Carmelo Ezpeleta, Dorna di Dorna ha detto: "Il supporto che la MotoGP sta ricevendo dalla BBC è una grande spinta per la crescita del nostro sport nel Regno Unito, e desideriamo ringraziare l'emittente inglese per questo. Sappiamo tutti che l'Inghilterra ha sempre amato i motori, specialmente il motociclismo, un amore provato negli anni dall'affermarsi di grandissimi campioni come Mike Hailwood, Barry Sheene, Phil Read, John Surtees e Geoff Duke.

"Adesso che i Gran Premi sono entrati in una nuova era con la classe MotoGP, è giunto il momento che il Regno Unito ritrovi il suo ruolo di nazione leader. La presenza di top rider come Hodgson, Byrne o McWilliams ha già aperto la via, ma altrettanto importante è la presenza della BBC, il cui supporto ed impegno nel 2004 ha dimostrato quanto credano nella MotoGP. Possiamo solo essere orgogliosi di questa parternship".

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›