Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Roberts è pronto alla gara

Roberts è pronto alla gara

Roberts è pronto alla gara

L'ultima volta che il mondiale si è aperto in Sud Africa Kenny Roberts alla fine della stagione è diventato campione del mondo. Sono passati quattro anni da allora e gli obiettivi del pilota americano sono cambiati non poco. Con un solo podio all'attivo da quando è stato lanciato il progetto quattro tempi della Casa giapponese, Roberts questa settimana si presenta a Welkom sperando che i progressi fatti durante l'inverno si traducano in effettivi risultati in pista.

L'ottimismo nato dopo le buone prestazioni durante i test di Catalogna e di Jerez, si è riflettuto in uno dei sondaggi più popolari di motogp.com, con 17.412 voti in favore di un rapido ritorno sul podio dell'ex iridato su un totale di 34.295 votanti. Tuttavia, nonostante la rinnovata fiducia che ha pervaso la squadra dopo le due sessioni in Spagna, che hanno spinto il team manager Garry Taylor a dichiarare che "questa squadra è la meglio preparata da anni a questa parte", Roberts rimane cauto.

"Abbiamo più incognite da affrontare rispetto alle altre squadre," ha detto il trentenne. "Loro hanno migliorato le loro moto durante l'inverno e usano le stesse gomme dell'anno scorso. Per quanto ci riguarda non abbiamo solo migliorato la moto ma abbiamo anche cambiato le gomme, usando le Bridgestone per la prima volta. Ci sono altre cose che mi piacerebbe provare prima della gara.

"A volte capita di avere una fase di crescita veloce, come ci è accaduto durante i test e spero che qui la moto vada bene appena mettiamo le ruote in pista e che poi tenga il passo. Abbiamo provato anche tantissime gomme nuove, su piste diverse. Spero che andranno bene in Sud Africa come altrove. "La Bridgestone l'anno scorso ha debuttato a Welkom per la prima volta con una quattro tempi e da allora ha fatto parecchia strada. Se le gomme potranno permetterci di fare i tempi e avranno una buona durata, potrò affrontare la gara con una grande positività". Il betandwin

.com GP d'Africa è il primo round di quella che tutti prevedono come la stagione più combattuta della storia, anche se Taylor insiste che la forma dimostrata da Roberts e dal suo giovane collega John Hopkins, durante l'inverno, dia tutte le ragioni alla squadra per guardare con ottimismo al futuro.

Entrambi i piloti sono altamente motivati e in generale in squadra c'è grande eccitazione dopo gli ultimi positivi test," ha detto Taylor.

"Non ci facciamo eccessive illusioni di aver svoltato ancora del tutto l'angolo ma possiamo vedere l'uscita dal tunnel davanti a noi. Sappiamo infatti che quest'anno il livello della competizione sarà più alto dell'anno scorso e che abbiamo ancora parecchio lavoro davanti a noi per essere del tutto competitivi.

"Diciamo che cominciamo la stagione pronti a costruire sui progressi fatti finora. La moto va bene, le gomme anche e i piloti sono pronti. Cominciamo le gare!"

Tags:
MotoGP, 2004, BETANDWIN.COM AFRICA'S GRAND PRIX, Kurtis Roberts

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›