Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Valentino Rossi: continua ad aprire nuove strade

Valentino Rossi: continua ad aprire nuove strade

Valentino Rossi: continua ad aprire nuove strade

Dopo il "trattamento" Yamaha imposto da Valentino Rossi nei recenti test di Barcellona e di Jerez dove è stato il più veloce, sono cominciate a sorgere parecchie domande su quello che sarà in grado di fare la nuova accoppiata nel GP del debutto del calendario iridato di quest'anno, il betandwin.com GP d'Africa.

Rossi e la Yamaha cominceranno dunque un nuovo capitolo della loro storia nei gran premi ed il rispettivo impatto in termini di risultati, negli anni recent, lascia spazio ad interessanti considerazioni.

Se Rossi dovesse vincere questo fine settimana, sarebbe il primo nella storia della classe regina a cogliere due vittorie di fila in sella a moto diverse.

Una vittoria a Welkom farebbe di lui il primo pilota nella classe regina dai tempi di Barry Sheene (1976, 77, 78 e 79 ad assicurarsi la gara di apertura del mondiale per quattro anni di fila.

Venticinque punti rappresenterebbero invece per la Yamaha la prima vittoria nella classe regina da quando Max Biaggi vinse in Malesia nel 2002. Questi 18 GP senza vittorie è il secondo periodo più lungo di "astinenza" per la Yamaha da quando ha cominciato a gareggiare nella classe regina nel 1973. Il precedente, più lungo, periodo senza successi per la casa del diapason è stato a cavallo tra il 1997 e il 1998: una stringa di 22 gare senza vittoria interrotta da Simon Crafar a Donington.

Per quanto riguarda la conquista di podi consecutivi, l'italiano è impressionante. La vittoria nella gara di Valencia nel 2003 ha portato a 22 i podi in successione per il campione di Tavullia, un record che eguaglia quello di Giacomo Agostini a cavallo di tre stagioni verso la fine degli anni sessanta quando guidava la MV-Agusta. L'ultima gara in cui Rossi ha fallito il podio è stata quella di Brno 2002 quando fu costretto a ritirarsi per problemi di gomme, ritiro che gli costò l'interruzione di una serie di 13 podi consecutivi. Subito dietro di lui troviamo Mick Doohan con 17 podi (1994-95) Wayne Rainey con 15 (1989-90) e di nuovo Doohan con 14 nel 1997.

La vittoria di Rossi nell'ultima gara del 2003 a Valencia gli ha regalato il 45° podio nella classe regina. Questo risultato lo ha portato al quinto posto nella classifica di chi ha conquistato più podi nella classe regina di tutti i tempi, a pari merito con Randy Mamola. Davanti a lui troviamo Mick Doohan (95), Giacomo Agostini (88), Eddie Lawson (31) e Wayne Rainey (64).

Tags:
MotoGP, 2004, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›