Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Crivillé piange la perdita di Cobas

Crivillé piange la perdita di Cobas

Crivillé piange la perdita di Cobas

Alex Criville oggi ha voluto onorare la memoria del riverito tecnico Antonio Cobas, che è scomparso mercoledì mattina per una grave malattia. L'ex iridato della 500cc godeva di una stretta amicizia con il collega spagnolo dai tempi della vittoria del titolo mondiale della 125cc in sella alla JJ Cobas, nel 1989. Criville aveva colto anche la prima vittoria in 500cc, ad Assen, nel 1992, sotto la direzione del tecnico spagnolo.

E'stata una grande perdita, sia per me sia per tutto il mondo del motociclismo," ha commentato Criville. "In pratica abbiamo vinto insieme il titolo della 125cc. La cosa che colpiva in Antonio era il suo talento – perché era un inventore. Veniva sempre fuori con qualcosa di nuovo e la cosa fantastica era che funzionava. Avevo una fiducia cieca in lui.

"Era un gran ingegnere, uno dei più rispettati tecnici del mondo, anche se forse i giapponesi non sempre riuscivano a capire la sua genialità perché sono molto inquadrati nel loro modo di lavorare. Ho collaborato di nuovo con lui quando sono passato in 500cc come parte del team di Sito e ho imparato ancora tante cose – cose che avrei usato a mio vantaggio più tardi in carriera.

"Uno dei miei ultimi ricordi è stato il pranzo di Natale a Barcellona con lui, Sito, Manolo, Burrillo e Alberto Puig. Antonio era già malato allora. La sua morte mi sembra così ingiusta ma è una cosa con la quale devi imparare ad aver a che fare".

Tags:
MotoGP, 2004, BETANDWIN.COM AFRICA'S GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›