Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nuova prodezza di Pedrosa

Nuova prodezza di Pedrosa

Nuova prodezza di Pedrosa

Dani Pedrosa è riuscito in un'altra impresa nella sua carriera di pilota fuoriserie. A Welkom ha scritto una pagina della storia del motociclismo non solo per salire sul gradino più alto del podio nel giorno del suo debutto nella categoria della 250cc, ma anche per essere diventato il pilota più giovane a vincere un Gran Premio nella quarto di litro.

Pedrosa ha vinto il Gran Premio betandwin.com di Sudafrica a 18 anni, 7 mesi e 11 giorni, un mese e cinque giorni più giovane di Alan Carter, che dal 1983 era il pilota più giovane a essersi aggiudicato una gara della 250cc, al Gran Premio di Francia.

Nel 2001, un altro talento precoce, Marco Melandri, solo per poco non riuscì a sottrarre il record a Carter. Melandri vinse infatti il Gran Premio di Germania della 250cc a 18 anni 11 mesi e 15 giorni, tre mesi e un giorno in più rispetto al britannico.

Nelle dichiarazioni posteriori alla gara in Sudafrica Dani Pedrosa si mostrava sorpreso dell'impresa che era riuscito a compiere: `Non so come ho potuto vincere´, ammetteva. Questo pilota catalano aveva espressamente indicato due chiaru obiettivi per questa stagione. Da una parte guarire del tutto dalla lesione che si procurò la scorsa stagione al Gran Premio Skyy Vodka d'Australia, quando era già stato proclamato Campione del Mondo della 125cc. Quella terribile caduta nel corso delle prove, nella quale si fratturò entrambe le caviglie lasciava in dubbio il suo esordio nella quarto di litro la stagione successiva. Centrò il suo precampionato nel tentativo di recuperarsi del tutto dalla lesione, senzxa poter approfondire aspetti tecnici e fisici necessari per un passaggio di cilindrata.

L'altro obiettivo per la stagione 2004 era precisamente quello si abituarsi alla nuova categoria e alla nuova Honda, senza farsi ossessionare dai risultati:

`Non ho pensato in nessun momento a vincere. Avevo intenzione di seguire Poggiali, che nelle prove manteneva più o meno il mio ritmo. Ho spinto al massimo per guadagnare il massimo vantaggio possibile, ma credevo che poco a poco i piloti più esperti sarebbero riusciti a prendermi. Ma non è stato così e sono rimasto con De Puniet, con il quale ho combattuto una bella battaglia´.

La fine di una gara in sella a una 250cc era un'esperienza nuova per Pedrosa, ma l'uscita di pista di Porto all'inizio della gara lo lasciò solo con De Puniet e, in quella situazione non era il momento di esitare. Il Campione del Mondo della 125cc provò a vincere e ci riuscì. De Puniet aveva dimostrato che era il miglire della categoria sia nel precampionato che nelle prove realizzate a Welkom. Entrambi i piloti diedero il massimo. Il francese arrivò all'ultimo giro con un vantaggio minimo, ma un piccolo errore all'ultima curva permise a Pedrosa di farsi avanti e superarlo.

`Questa vittoria è la miglior ricompensa per me e per tutti quelli che sono stati al mio fianco durante il lungo inverno, giorno dopo giorno, mettendoci tutto l'impegno del mondo perchè il miei piedi potessero essere a posto per questa gara. I medici che mi hanno seguito, i fisioterapisti, Alberto, i miei genitori, i miei amici, vorrei ringraziare tutti. Mi hanno dato la forza necessaria per raggiungere il mio obiettivo, che non era altro che arrivare qui nelle migliori condizioni possibili.´

I vincitori più giovani di un Gran Premio della 250cc

Dani Pedrosa al GP RSA 2004: 18 anni, 7 mesi e 11 giorni
Alan Carter al GP de Francia 1983: 18 anni, 8 mesi e 11 giorni
Marco Melandri al GP de Alemania 2001: 18 anni, 11 mesi e 15 giorni
Johnny Cecotto al GP de Francia 1975: 19 anni, 2 mesi e 5 giorni
Valentino Rossi al GP de Holanda 1998: 19 anni, 4 mesi e 11 giorni
Johnny Cecotto al GP de Bélgica 1975: 19 anni 6 mesi e 19 giorni
Toni Elías al GP del Pacífico (Jap): 19 anni, 7 mesi e 20 giorni.

Tags:
250cc, 2004, BETANDWIN.COM AFRICA'S GRAND PRIX, Dani Pedrosa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›