Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gli ascolti premiano lo spettacolo del MotoGP

Gli ascolti premiano lo spettacolo del MotoGP

Gli ascolti premiano lo spettacolo del MotoGP

La diretta della prova inaugurale del Campionato del Mondo MotoGP, che ha regalato gare spettacolari nelle tre categorie e che ha visto Valentino Rossi conquistare una vittoria storica, ha avuto un enorme seguito tra il pubblico televisivo di tutto il mondo.

Non è una gran sorpresa il fatto che il numero degli spettatori di Italia 1 sia stato eccezionale. La lotta fino all'ultima curva tra l'attuale Campione del Mondo Valentino Rossi, in sella a una Yamaha, e Max Biaggi, ai comandi di un'Honda, è stata seguita da 7.633.000 spettatori, con un 35,5% di `share´. Questo risultato supera il precedente record di Italia 1, stabilito nella gara del Mugello della scorsa stagione.

Anche il primo canale della televisione spagnola ha registrato un gran numero di ascolti, durante la trasmissione del Gran Premio betandwin.com del Sudafrica, disputato domenica scorsa. La gara della MotoGP, nella quale Sete Gibernau ha conquistato il terzo gradino del podio, è stata seguita da 2.700.000 telespettatori e nel complesso le tre classi, che vedono schierata una buona rappresentanza di piloti spagnoli, hanno raggiunto quasi il 30% di ‘share'.

Anche in altri paesi si è notato un aumento del pubblico televisivo della MotoGP e si sono registrati ascolti incoraggianti. La diretta della BBC in Gran Bretagna è stata seguita da 1.200.000 spettatori. Altre catene, come la Club RTL (Belgio) e la ATV+ (Austria) hanno avuto un numero di spettatori superiore alle aspettative.

In Finlandia, la Nelonen ha trasmesso in diretta la gara della 125cc facendo una quota del 24%. Nella Repubblica Ceca, Prima TV ha mantenuto un 25.5% di spettatori incollati al monitor durante la prova del Mondiale.

Dopo un inizio di stagione di questo tipo, ci si può aspettare un degno seguito per la seconda prova del Calendario, che si disputerà a Jerez il 2 maggio p.v..

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›