Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Jerez, un anno fa

Jerez, un anno fa

Jerez, un anno fa

Valentino Rossi decise che le gare della 125 e 250cc, frenetiche ed imprevedibili, non facevano al caso suo e rimase al comando in solitario nella prova della MotoGP fino a tagliare il traguardo in prima posizione. La seconda vittoria della stagione Rossi la conquistò davanti ai 120.000 presenti sul circuito di Jerez, in una giornata segnata dal sole e dalle alte temperature.

Il Campione del Mondo era 7º alla fine del primo giro poi, due tornate dopo, era già al comando. Riuscìa superare la Ducati di Loris Capirossi, che era partito dalla pole e che in seguito cadde al 12º giro, e si lanciò in solitario verso il traguardo, che tagliò con un vantaggio di sei secondi sul secondo classificato Max Biaggi.

Troy Bayliss continua a sorprendere il paddock del MotoGP. Dopo aver disputato solamente tre gare nella categoria, l'ex Campione della Superbikes conquisto a Jerez il primo podio del Campionato del Mondo, una dimostrazione dei suoi progressi, visto che era arrivato 5º a Suzuka e 4º in Sudafrica.

Gli spagnoli della categoria invece non hanno buoni ricordi di Jerez. Carlos Checa dovette abbandonare presto per un problema meccanico e Sete Gibernau, vincitore del GP in Sudafrica due settimane prima, cadde e rimase fuori gara mentre lottava per rimanere nella scia di Rossi.
Andrew Pitt conquistò il primo punto della stagione per la Kawasaki con la 15ª posizione.

Rossi era al comando del Campionato con 14 punti de vantaggio su Biaggi, che conquistava il terzo podio consecutivo, e Troy Bayliss era terzo a 16 punti dal pilota romano.

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›