Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Trappola a sorpresa nella pista di Jerez

Trappola a sorpresa nella pista di Jerez

Trappola a sorpresa nella pista di Jerez

La forte tormenta che si è abbattuta sul circuito di Jerez domenica scorsa durante il Gran Premio Marlboro de España e che non ha risparmiato nessuna categoria ha messo a dura prova l'abilità di tutti i piloti. Nella prima gara, quella della 125cc, i corridori hanno dovuto fare i conti con una pista molto scivolosa e hanno avuto molte difficoltà per evitare di scivolare. Per alcuni il contatto con l'asfalto è stato inevitabile, dal momento che l'abbondante pioggia caduta aveva trasformato alcuni settori in vere pozzanghere, insidiose trappole per i piloti che le attraversavano.

Nella gara della cilindrata minore si sono registrate 16 cadute, quattro all'uscita della quinta curva dopo il rettilineo principale. In quel punto, che a fine gara era completamente inondato, è caduto l'australiano Casey Stoner, a tre giri dal termine, e in questo modo ha perso ogni possibilità di conquistare la prima vittoria sulla KTM. Alcuni minuti prima, il finlandese Vesa Kallio aveva rischiato di cadere nello stesso punto e poco lì dopo sono usciti di scena Mattia Pasini, il ceco Lukas Pesek e lo svizzero Thomas Luthi. Di questi, solamente Stoner è riuscito a riprendere la pista e a tagliare il traguardo in quinta posizione.

Cliccando il collegamento al video nella parte superiore della pagina potrai vedere questi spettacolari momenti del Gran Premio Marlboro de España.

Tags:
125cc, 2004, GRAN PREMIO MARLBORO DE ESPAÑA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›