Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi: "Le Mans è una pista Yamaha"

Rossi: 'Le Mans è una pista Yamaha'

Rossi: "Le Mans è una pista Yamaha"

Valentino Rossi ha riconosciuto che aspetta con ansia il momento di lottare per riappropriarsi della prima posizione della classifica del campionato, che ha perso per la prima volta in tre stagioni sul circuito di Jerez la scorsa settimana. Una buona occasione sarà la gara di domenica prossima, a Le Mans, un circuito che Rossi definisce come una 'pista Yamaha'.

Rossi nel 2002 vinse una gara sul circuito Bugatti, in sella a un'Honda, ma nelle stagioni precedenti era stato battuto da Max Biaggi, che allora guidava una Yamaha, e dall'attuale compagno di squadra Carlos Checa. Rossi sa che le caratteristiche del circuito dovrebbero adattarsi alla sua moto, se le condizioni del tempo non peggiorano.

"Le Mans è senza dubbio una pista Yamaha e credo che abbiamo delle possibilità qui," ha dichiarato Valentino. "Può rivelarsi un tracciato insidioso con la pioggia, quindi spero di essere fortunato e che ci sia il sole."

Per Checa il Grand Prix de France rappresenta un'opportunità di fare di nuovo ottimi risultati e di tornare a salire sul podio per la prima volta dalla gara in Portogallo del 2002.

"Le Mans è la tipica pista dove riuscivamo a fare molto bene con le due tempi, ma non tanto con le quattro tempi e speriamo che le cose siano diverse per noi quest'anno," ha dichiarato Checa.

"In realtà la pista di Le Mans è migliorata molto l'anno scorso, hanno modificato l'uscita della seconda e della terza curva. Inoltre anche l'asfalto e l'aderenza sono cambiati. Mi piace soprattutto l'ultima parte della pista, mi ricorda il circuito di Calafat in Catalunya. L'anno scorso a Le Mans ho avuto un problema, ma adesso penso alla prossima gara".

Tags:
MotoGP, 2004, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›