Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Randy De Puniet cerca la vittoria in casa

Randy De Puniet cerca la vittoria in casa

Randy De Puniet cerca la vittoria in casa

Dopo aver conquistato due secondi posti nelle prime due gare del Campionato del Mondo della 250cc, Randy De Puniet arriva al Gran Premio Polini di Francia al comando della classifica della categoria. Il francese, uno dei piloti più in forma del contingente della quarto di litro, ammette che gli piacerebbe confermarsi al comando della classe con una vittoria davanti al suo pubblico. È un impresa che gli è mai riuscita e che cercherà di portare a compimento quest'anno, dopo il terzo posto conquistato nel 2002 e il secondo dell'anno scorso. Il pilota Aprilia tuttavia sostiene che non intende perdere d'occhio il suo obiettivo di questa stagione, che è quello di concludere sistematicamente le gare nelle prime posizioni e aggiudicarsi la corona mondiale alla fine dell'anno.

`Come ho già detto in altre occasioni, il mio obiettivo è quello di proclamarmi Campione del Mondo´, ha spiegato De Puniet. `Se a Le Mans riuscissi a vincere sarebbe perfetto, ma nel caso non ci dovessi riuscire, cercherò di ottenere la seconda o la terza posizione. Dovremo vedere quali saranno le condizioni, ma io ho fiducia nelle mie possibilità e ce la metterò tutta per vincere. Tutti gli appassionati di moto saranno riuniti nel circuito e spero di non deluderli. Cercherò di fare il possibile perché si divertano´.

Riguardo al circuito Bugatti il pilota afferma: `Non è un circuito particolarmente tecnico, ci sono molte frenate, curve veloci e lente... non so se è quello che più si adatta al mio stile, ma se vuoi essere Campione del Mondo devi fare buoni risultati in tutti i tracciati e in tutte le condizioni. Quindi, come ho già detto darò il massimo´.

De Puniet non nasconde che preferirebbe che durante il fine settimana in Francia le condizioni fossero diverse da quelle che hanno accompagnato la gara di Jerez: `Credo che l'Honda vada meglio di noi sul bagnato. A Jerez, avevo una messa a punto molto buona e ho cercato di vincere. Ce l'ho messa tutta, ma a fine gara non ero in condizioni di lottare per la vittoria. Ad ogni modo, sono quasi sicuro che sull'asciutto potrei vincere con frequenza regolare´.

Tags:
250cc, 2004, GRAND PRIX POLINI DE FRANCE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›