Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hervè Poncharal analizza l'ultimo GP e il Campionato

Hervè Poncharal analizza l'ultimo GP e il Campionato

Hervè Poncharal analizza l'ultimo GP e il Campionato

Hervé Poncharal, direttore del team Fortuna Gauloises Tech3, ha condiviso con motogp.com le sue impressioni su quanto successo al Gran Premio Polini di Francia lo scorso fine settimana. Il manager francese, dopo le prime tre prove del calendario, ha parlato dell'avvio del Campionato e della performance dei suoi piloti, Marco Melandri e Norick Abe, nella gara disputata sul mitico tracciato francese. `Credo che dopo tre gare si è visto che il Campionato è molto, molto aperto e combattuto e che le Honda e le Yamaha si scontrano quasi ad armi pari per quanto riguarda gli aspetti tecnici. Le gare si decidono in base a millesimi di secondo e anche le sessioni di prove di qualificazione´. `A Le Mans abbiamo visto di nuovo i quattro piloti più in forma del Campionato concludere la gara nelle prime quattro posizioni ed è evidente, secondo me, che proprio adesso la battaglia per il titolo vede come contendenti Biaggi, Rossi e Gibernau´. `Per quanto riguarda il nostro team, possiamo essere molto soddisfatti. Dopo essere caduto a Jerez quando era sul punto di conquistare la terza posizione, Marco Melandri a Le Mans è arrivato sesto, dopo essere partito dalla sesta posizione della griglia. È un risultato molto incoraggiante. Io penso che Melandri ha un futuro garantito tra i migliori piloti della MotoGP. Anche Norick avrebbe dovuto portare a termine la gara e allora la festa sarebbe stata completa, ma purtroppo Hodgson lo ha fatto cadere al primo giro. Ma in generale siamo soddisfatti e stiamo già pensando alla gara del Mugello, dove speriamo di fare un buon risultato´. `Come ho già detto, la classe è caratterizzata da una situazione di parità di opportunità tra i piloti. Nei primi sei classificati ci sono tre Yamaha e tre Honda e quindi il Campionato è più equilibrato che in passato. È molto difficile prevedere adesso chi possa conquistare il titolo. Valentino ha avuto qualche problema tecnico nell'ultima gara, ma abbiamo visto che non ha perso lo spirito combattivo e la prossima per lui è la gara di casa, al Mugello. Biaggi lo ha superato in un'occasione, mentre Valentino lo ha battuto nella prima gara, quindi la rivincita sarà... al Mugello.

Tags:
MotoGP, 2004, GRAND PRIX POLINI DE FRANCE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›