Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Più di 46 emittenti trasmettono il MotoGP in diretta

Più di 46 emittenti trasmettono il MotoGP in diretta

Più di 46 emittenti trasmettono il MotoGP in diretta

Il MotoGP sta vivendo una delle stagioni più emozionanti dei 55 anni di storia, grazie soprattutto al passaggio dall'Honda alla Yamaha effettuato dal Campione del Mondo in carica Valentino Rossi e anche alla lotta che vede coinvolti sei costruttori per conseguire il titolo.

Come conseguenza, gli ascolti continuano ad aumentare in tutto il Mondo. Nel 2004, la la trasmissione in diretta (o in diferita, a seconda del fuso orario delle diverse zone) viene emessa da 46 televisioni. Di questo elenco fanno parte anche alcuni canali che vengono diffusi in interi continenti e quindi le gare si possono vedere in tutti i paesi del Mondo.

Se si prendono in considerazione tutti i formati possibili (diretta, diferita nello stesso giorno, riassunti con le azioni più importanti, ecc), ogni prova del Campionato del Mondo MotoGP viene seguita da più di 300 milioni di persone, attraverso più di 200 televisioni.

L'aumento degli ascolti e la qualità delle trasmissioni dimostrano i netti progressi fatti dal MotoGP. In alcuni territori è migliorata la copertura grazie ai nuovi accordi con Dorna Sports, i proprietari dei diritti della competizione.

La RTL in Germani e la BBC in Inghilterra sono le due reti più importanti che hanno intrapreso relazioni commerciali nel 2003 e nella nuova stagione si sono dedicate più spesso al mondo del MotoGP, con più programmi e più risorse tecniche e umane destinate al Campionato del Mondo. L'obiettivo è quello di ottenere alti indici di ascolto, simili a quelli che fa registrare Mediaste in Italia o TVE in Spagna.

Altri paesi continuano ad avere un'estesa copertura del MotoGP per tutta la stagione, grazie alle principali catene di segnale terrestre: Giappone (NHK e NTV), Australia (Ten e Fox), Brasile (Globo), Belgio (RTL Club), Irlanda (RTE), Finlandia (Nelonen), Olanda (NOS), Repubblica Checa (Prima TV), Svizzera (TSI, TSR e DRS), Austria (ATV+), Russia (Center TV), Cina (Guangdong TV, Shanghai TV, Beijing TV).

Le ultime catene ad aggiungersi all'elenco di distrbuzione del segnale del MotoGP sono state Magic TV (Grecia), TV New Zealand (Nuova Zelanda), Ten Sports (India e Pakistan), Channel 11 (Tailandia), RTS (Serbia) e Al Jazeera Sport (Medio Oriente).

A seguito si trovano le catene che trasmettono in diretta il MotoGP nel 2004:

Telesport (Albania)
Ten Network (Australia)
Fox TV (Australia)
ATV+ (Austria)
RTL Club (Belgio)
Mreza+ (Bosnia)
Sport TV (Brasile)
TV Globo (Brasile)
Guangdong TV (Cina)
Shangai TV (Cina)
Beijing TV (Cina)
Prima TV (Rep.Ceca)
Nelonen (Finlandia)
RTL (Germania)
NOS (Olanda)
TV7 (Indonesia)
RTE (Irlanda)
Italia 1 (Italia)
NTV (Giappone)
Super Sport (Africa)
Espn + (Argentina, Paraguay, Uruguay)
Espn-Star TV (Asia)
Al Jazeera Sport (Medio Oriente)
NHK BS (Giappone)
CS (Giappone)
MRKTV (Macedonia)
Channel 9 (Malesia)
MBC (Montenegro)
RTP (Portogallo)
Center TV (Russia)
RTS (Serbia)
TVE 1 (Spagna)
Teledeporte (Spagna)
MNET (Sudafrica)
CSN (Sudafrica)
DRS (Svizzera)
TSI (Svizzera)
TSR (Svizzera)
Channel 11 (Tailandia)
Thai Society Channel (Tailandia)
BBC (Regno Unito)
Meridiano TV (Venezuela)
Eurosport (Europa)
Espn Latinamerica (America Latina)
Speedchannel (USA, Canada ,Messico, Caribe)
Ten Sports (India, Pakistan).

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›