Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Jeremy Burgess segue da vicino l'evoluzione della M1

Jeremy Burgess segue da vicino l'evoluzione della M1

Jeremy Burgess segue da vicino l'evoluzione della M1

Probabilmente il personaggio che ha cambiato in modo significativo la struttura del paddock del Campionato del Mondo della MotoGP nel 2004, accanto a Valentino Rossi, che ha lasciato l'Honda per salire in sella a una Yamaha, è stato Jeremy Burgess, che dopo essere rimasto per circa 20 anni nell'HRC, ha deciso di accompagnare il pesarese in questa nuova avventura.

In questo esclusivo approfondimento il rinomato tecnico australiano spiega che tipo di lavoro è stato fatto sulla Yamaha M1 per darle velocità e renderla competitiva e in grado di lottare per la vittoria, come è successo con Rossi a Welkom e con il suo compagno di squadra Carlos Checa a Le Mans.

Burgess parla delle modifiche alla moto, dei segreti per fare in modo che 'vada bene dal momento in cui lascia il box' e valuta i progressi che la fabbrica ha fatto fino ad adesso, paragonati alle sue aspettative.

Tags:
MotoGP, 2004, GRAND PRIX POLINI DE FRANCE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›