Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La Ducati organizza attività per il Mugello

La Ducati organizza attività per il Mugello

La Ducati organizza attività per il Mugello

La Ducati ha in programma il denominato `'Giorno dei Sogni 2004', un'iniziativa organizzata per la prima volta in assoluto in Italia, che propone un'esperienza davvero unica a 100 fortunati ducatisti: poter fare un giro in pista a Mugello prima del GP d'Italia con la propria moto e allo stesso tempo aiutare l'associazione umanitaria non-profit del Motomondiale Riders for Health.

In un perfetto binomio tra brivido e solidarietà, il `Sogno´ che la Casa di Borgo Panigale si propone di avverare è quello di permettere l'ingresso nella pista del Mugello il 3 giugno, il giovedì prima delle prime prove del Gran Premio Cinzano d'Italia, e costa appena €100 Euro a persona (€50 per i passeggeri). Tutti gli introiti saranno devoluti al progetto umanitario di Riders for Health, che opera in Africa da più di 10 anni portando medicinali indispensabili a persone bisognose di diversi paesi del continente africano.

I fedeli ducatisti che acquisteranno in tempo i biglietti per il 3 giugno, si incontreranno in una località vicino al circuito di prima mattina per una colazione, necessaria per ricaricarsi delle energie ed affrontare l'intensa giornata sportiva. Saranno Edi Orioli, campione della Parigi Dakar, e Vittoriano Guareschi, collaudatore ufficiale Ducati Corse, a fornire tutte le istruzioni su come guidare correttamente la moto sul circuito.

I 100 fortunati poi arriveranno direttamente al circuito toscano, dove avranno la possibilità di compiere 3 giri e provare in prima persona il brivido della pista di Mugello. La giornata continuerà con un pranzo esclusivo nell'hospitality Ducati MotoGP, messo a disposizione dal team per l'occasione. I curiosi potranno anche 'sbirciare' nel paddock e nella pit-lane.

Inoltre, la Ducati sta allestendo una tribuna speciale per la gara di casa. La Casa di Borgo Panigale ha organizzato per il sabato e per la domenica un grande mosaico che darà vita a una marea rossa nella curva del Correntaio, uno dei punti più spettacolari del circuito toscano, e di fronte alla tribuna verrà posizionato un maxischermo di 30 metri quadri.

La 'Tribù Ducati' sarà formata da più di 2.500 appassionati, che potranno assistere alle sessioni di prove di qualifica e alla gara ed è previsto che i piloti Loris Capirossi e Troy Bayliss il sabato pomeriggio si rechino proprio sulla tribuna per salutare tutti i loro tifosi.

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›