Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Porto, due cadute in un weekend

Porto, due cadute in un weekend

Porto, due cadute in un weekend

Sebastián Porto ha approfittato di questa pausa dopo l'ultimo appuntamento del calendario, a Le Mans, per tornare in Argentina e stare un po' con la sua famiglia a Rafaela, la sua città natale. Martedì prossimo ripartirà alla volta del Mugello, per disputare Gran Premio Cinzano d'Italia il prossimo fine settimana.

Porto se ne andò senza neanche un punto dal Gran Premio Polini di Francia, la prima volta nel 2004 che non conquista neanche un punto. Il pilota argentino, che a Welkom era arrivato terzo e a Jerez settimo, non riuscì a soddisfare le aspettative che erano nate il venerdì prima della gara di Le Mans, quando aveva fatto la pole.

I problemi arrivarono il sabato. Nella seconda sessione di qualifica, segnata dalla lotta che vedeva scontrarsi De Puniet, Pedrosa e lo stesso Porto, il pilota del team Repsol Aspar non riuscii a difendere la pole conquistata il giorno prima. Nelle ultime fasi della sessione perse infatti il controllo della moto mentre cercava di evitare altri piloti più lenti e cadde in modo spettacolare. La pole alla fine venne conquistata da Pedrosa, mentre il pupillo di Aspar dovette accontentarsi della terza posizione sulla griglia.

Durante la gara, dopo un inizio molto movimentato, Pedrosa, De Puniet e Porto riuscirono ad allontanarsi dal gruppo. Poco a poco lo spagnolo impose il proprio ritmo, il francese perse terreno giro dopo giro e l'argentino cadde mentre girava in terza posizione e cercava di raggiungere l'idolo locale.

Porto, che uscì illeso dalle de cadute, adesso occupa l'ottava posizione della classifica generale della 250cc, con un totale di 25 punti.

Tags:
250cc, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›