Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Al Mugello grande attesa per il Gran Premio Cinzano d'Italia

Al Mugello grande attesa per il Gran Premio Cinzano d'Italia

Al Mugello grande attesa per il Gran Premio Cinzano d'Italia

Il pittoresco circuito del Mugello, immerso nel cuore della Toscana questa settimana ultima i preparativi per convertirsi in una roccaforte tutta italiana e il quartetto della MotoGP, la storica marca locale Ducati e i più di 70000 appassionati che affolleranno il tracciato toscano si stanno preparando per frenare l'assalto spagnolo alla corona mondiale al Gran Premio Cinzano d'Italia.

Dopo le prime tre prove della stagione 2004 Sete Gibernau spera di poter consolidare la sua candidatura come primo aspirante al titolo della categoria, che da tre stagioni appartiene a Valentino Rossi, e di non far perdere questo trofeo all'Honda. Gibernau è al comando della classifica dei piloti dopo aver vinto in successione la gara di Jerez sul bagnato e quella di Le Mans, sotto il sole. Max Biaggi però si trova a soli dieci punti dal pilota spagnolo e cercherà di ridurre questo distacco vincendo per la prima volta in casa nella classe regina.

Rossi è terzo, a 5 punti dal rivale di sempre e cercherà di dare un nuovo impulso alla sua difesa del titolo. Infatti, dopo aver vinto in modo sorprendente la gara inaugurale della stagione a Welkom, non è riuscito a fare meglio del quarto posto nelle ultime due prove disputate. All'attacco di Rossi questo fine settimana si aggiunge anche quello di Carlos Checa, che ha ritrovato la fiducia dopo il podio di Le Mans, il primo della stagione per lui. Un altro pilota da non perdere d'occhio è Marco Melandri, splendido sul tracciato francese tre settimane fa.

Loris Capirossi, memore del successo dell'anno scorso, quando era nei primi tre classificati, assieme a Rossi e a Biaggi, cercherà di conquistare il primo podio della stagione e magari di fare parte di un'altra tripletta tricolore. La Ducati questa settimana ha rivelato che farà il possibile per dare un prodotto vincente ai suoi piloti ufficiali, Capirossi e il suo compagno di squadra Troy Bayliss. La casa di Borgo Panigale poterà al Mugello due esemplari della vincente moto 2003, per offrire un'alternativa ai suoi piloti che non riescono a ingranare con il prototipo per la stagione.

Il Campione del Mondo della Superbike Neil Hodgson sta guidando la Ducati Desmosedici GP3 dall'inizio della stagione e monterà in sella anche questo fine settimana dopo essersi recuperato dalla frattura di due costole, riportata in una caduta nel corso del primo giro della gara di Le Mans tre settimane fa. Il britannico Shane Byrne è ormai guarito dalla lesione alla mano che gli ha impedito di prendere parte alla gara in Francia e potrà prendere il via alla prova italiana e ha ricevuto il via libera anche un altro infortunato, John Hopkins, che si era rotto il pollice quando era stato coinvolto nella caduta di Hodgson.

Tags:
MotoGP, 2004, GRAN PREMIO CINZANO D'ITALIA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›