Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Porto in pole provvisoria dopo le prime qualifiche

Porto in pole provvisoria dopo le prime qualifiche

Porto in pole provvisoria dopo le prime qualifiche

L'argentino Sebastián Porto è arrivato al Mugello solo ieri pomeriggio, in ritardo per aver perso l'aereo che lo avrebbe dovuto far rientrare dall'Argentina martedì, ma sembra che per lui il cambiamento di fuso orario non sia un problema e al termine di una prima sessione di prove di qualificazione per il Gran Premio Cinzano d'Italia della 250cc, segnata dalle basse temperature, occupa la pole position provvisoria.

Il tempo di Porto, 1'53.691, è stato più lento di un decimo di secondo rispetto al record della pole, fatto segnare da Randy De Puniet la scorsa stagione, ma di un secondo più veloce rispetto al miglior giro della pista effettuato oggi dal francese. L'argentino in questo modo continua a fare buone prestazioni in qualifica, come era già successo nelle prime tre prove del calendario, ma fino ad oggi non è ancora riuscito a mantenere lo stesso livello in gara.

Il capoclassifica della cilindrata De Puniet anche oggi è stato l'avversario che è rimasto più vicino a Porto, mentre alle loro spalle si instaurava una battaglia per le altre due posizioni sulla prima fila tra Alex De Angelis, Dani Pedrosa e Manuel Poggiali. Poggiali è riuscito ad avere la meglio e si è qualificato terzo, davanti a Pedrosa e a Battaini, che è riuscito a emergere nel circuito di casa, nonostante non guidi una moto ufficiale. De Angelis è stato protagonista di una brutta caduta verso la fine della sessione, ma ha raggiunto il sesto posto sulla griglia provvisoria davanti a Elias, settimo, e a Fonsi Nieto, che chiude la seconda fila provvisoria.

Trionfo in casa anche per l'Aprilia, che vede sei moto schierate nelle prime due file, contro le due Honda di Pedrosa e di Elías.

Tags:
250cc, 2004, GRAN PREMIO CINZANO D'ITALIA, QP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›