Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La Yamaha contrattacca con Rossi

La Yamaha contrattacca con Rossi

La Yamaha contrattacca con Rossi

Dopo il tempo record che ieri aveva garantito a Sete Gibernau la pole provvisoria per il Gran Premio Cinzano d'Italia, la risposta di Valentino Rossi non si è fatta attendere e il pesarese è passato al contrattacco, assieme al compagno di squadra Carlos Checa. Al termine della seconda sessione di prove libere, le due Yamaha ufficiali hanno scavalcato lo spagnolo. Gibernau aveva affermato che nella sessione della mattinata si sarebbe concentrato solamente sull'assetto da gara e la sua Honda occupa la terza posizione del foglio dei tempi.

Continua l'idillio di Makoto Tamada con il circuito del Mugello e il giapponese, con la sua Honda che monta Bridgestone, ha fatto segnare il quarto miglior tempo, davanti ai compagni di marca Alex Barros, Nicky Hayden, Colin Edwards e Max Biaggi.

Nella 250cc Sebastián Porto ha mandato in frantumi la sua Aprilia in uno spettacolare incidente prima di far segnare il terzo miglior tempo, mentre Dani Pedrosa ha continuato la sua crociata individuale contro le Aprilia che giocano in casa e la sua Honda è stata la più veloce della categoria.

Steve Jenkner ha imposto il proprio ritmo nella 125cc, ribassando il record della pole e conquistando la prima posizione della classifica della sessione, davanti a Héctor Barberá e Andrea Dovizioso.

Tags:
MotoGP, 2004, GRAN PREMIO CINZANO D'ITALIA, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›