Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rainey parla di Rossi e della rivoluzione delle 4T

Rainey parla di Rossi e della rivoluzione delle 4T

Rainey parla di Rossi e della rivoluzione delle 4T

Mentre domenica scorsa Valentino Rossi cercava di dare nuovo impulso alla sua corsa al titolo, intesa a restituire la corona mondiale del Campionato del Mondo MotoGP alla Yamaha, l´ultimo campione iridato della marca giapponese era presente sul circuito di Montmeló per assistere all´ennesima impresa eroica del Dottore. La leggenda americana Wayne Rainey, che si aggiudicò il titolo nel 1992, fece ritorno nel paddock, la prima volta dal 2000, per dare un´occhiata alle 4 tempi MotoGP e per rincontrarsi con gli avversari di un tempo, Kevin Schwantz e Mick Doohan.

´Devi guidare la Yamaha come hai sempre fatto. Ci potrebbe essere una piccola disparità rispetto all´Honda, ma è per questo motivo che Valentino è alla Yamaha, è lui che dovrebbe colmare questo divario,´ è stato il commento di Rainey, che ha vinto per tre volte il Campionato del Mondo della 500cc.

´Fanno un suono piacevole e accelerano bene. È bello vedere che i piloti possono correre qualche rischio e che la moto è di aiuto. Solo per il fatto di essere una quattro tempi è più dolce nelle curve e, in definitiva, è meglio per questa disciplina perché non esistono dislivelli tra i vari piloti come succedeva in passato´.

Per ascoltare il resto di questa intervista esclusiva clicca il collegamento al video nella parte superiore della pagina.

Tags:
MotoGP, 2004, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›