Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Doohan è molto duro con Biaggi

Doohan è molto duro con Biaggi

Doohan è molto duro con Biaggi

A sei anni dal famoso duello che li vide scontrarsi per conquistare il titolo iridato della 500cc nel 1998, il cinque volte Campione del Mondo Mick Doohan afferma che il suo avversario di un tempo Max Biaggi non ha possibilità di aspirare al titolo del Campionato del Mondo della MotoGP e di sottrarlo alle grinfie di Valentino Rossi.

Ad Assen, questo fine settimana Biaggi prende il via per il Gran Premio numero 100 nella classe regina, ma Doohan sostiene che il romano ha dimostrato di non poter essere consistente nelle ultime 99 gare e questa mancanza di regolarità non gli permetterà di coronare il suo sogno di vittoria, anche ai comandi di una moto vincente come l´Honda RC211V.

´Ho perso il conto delle volte che ho visto Biaggi nella stessa situazione. Può vincere con la Yamaha o con l´Honda, ma riesce a fare molto di più. Non riesce ad inanellare successi, manca di regolarità,´ aggiunge Doohan.

´Quando in pista c´è un pilota autorevole e determinato come Valentino Rossi, si fa dura. Sapete, la Yamaha dominò il Campionato del Mondo e vinse titoli fino al 1993, quando Rainey ebbe l´incidente, ma poi non fu più in grado di farlo.

´In questo sport non è importante solamente la moto, la differenza la fa il pilota. Io sono sempre stato un pilota Honda, ma dobbiamo fare in modo che i nostri piloti acquistino più velocità se vogliamo contrastare Valentino, perché alla fine è sempre lui il protagonista dello spettacolo´.

Tags:
MotoGP, 2004, GAULOISES TT ASSEN, Mick Doohan

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›