Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi sente rispetto per ´La Cattedrale´

Rossi sente rispetto per ´La Cattedrale´

Rossi sente rispetto per ´La Cattedrale´

Valentino Rossi è ansioso di fare un´altra visita a ´La Cattedrale´ delle corse motociclistiche questo fine settimana e si considera un privilegiato per poter correre sul circuito di Assen. Il tracciato scorrevole e l´importanza storica del Circuito van Drenthe sono due caratteristiche che piacciono a Rossi, che ad Assen ha corso una delle gare più belle della sua irrefrenabile carriera, ai comandi di un´Aprilia 125cc nel 1997.

´Assen è un'ottima pista che piace a tutti i piloti´, ha detto. ´Correre qui è un'emozione grandissima perché è una pista diversa da tutte le altre; è storica, molto vecchia e non è una pista troppo tecnica, "da computer" come molte altre´.

´La gara si chiama ancora TT ed è un privilegio per me poter correre un TT. Non ho mai girato su questo circuito con la M1, ma credo che andremo piuttosto bene perché la M1 è molto maneggevole ed Assen è "tutta curve´.

´Il problema con Assen non è se pioverà, ma quando! Non abbiamo ancora risolto alcuni dei problemi che abbiamo sulla moto quando corriamo in condizioni di bagnato. Sete e la sua moto sono evidentemente velocissimi sotto la pioggia, sicuramente più di noi, quindi spero proprio in una gara asciutta, se possibile….Ma io preferirei sempre correre sull'asciutto se potessi scegliere´. ´Ho dei buoni ricordi sul circuito di Assen in particolare se penso alla gara fantastica che ho fatto quando correvo in 125 nel 1997. E' stata una delle migliori gare della mia carriera, con una battaglia incredibile tra cinque o sei piloti. Non vedo l'ora di correre´.

Rivivi la stupenda gara della 125cc del 1997 sulla pista di Assen, clicca il collegamento al video nella parte superiore della pagina.

Tags:
MotoGP, 2004, GAULOISES TT ASSEN, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›