Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Tamada vince a Rio e Biaggi è secondo

Tamada vince a Rio e Biaggi è secondo

Tamada vince a Rio e Biaggi è secondo

Domenica perfetta per il team Camel Honda al Gran Premio Cinzano di Rio. Il giapponese Makoto Tamada ha vinto la sua prima gara del Campionato del Mondo della MotoGP sul Nelson Piquet e il suo compagno di squadra Max Biaggi è arrivato secondo, una doppietta storica per la scuderia. Lo statunitense Nicky Hayden ha tagliato il traguardo il traguardo nella terza posizione ed è salito per la prima volta sul podio della MotoGP, un podio oggi firmato Honda.

Kenny Roberts, che era partito dalla pole position, è riuscito a mantenere la testa della gara solamente durante il primo giro, dal momento che è stato presto superato da Biaggi e dai due piloti del team Repsol, Nicky Hayden e Alex Barros. Il primo colpo di scena è arrivato nel corso del secondo giro, quando l´Honda numero 15 di Sete Gibernau ha incontrato una buca uscendo da una curva ed è caduto. La RC211V si è molto danneggiata nella caduta e lo spagnolo è dovuto rientrare al box.

Orfana di uno dei principali aspiranti alla vittoria, la gara è continuata e al comando Biaggi girava a ritmo sostenuto, seguito da Barros, Hayden, Rossi e Tamada. Al 13º giro la seconda uscita di scena clamorosa: Valentino Rossi commette un errore entrando in curva, cade con la sua Yamaha M1 e rimane escluso dalla gara.

A tre giri dal traguardo, Tamada ha lanciato il suo attacco e ha sottratto il comando a Biaggi, per non lasciarlo fino alla bandiera a scacchi. Il giapponese è arrivato primo, precedendo il compagno di squadra di 2.019. A fine gara ha dichiarato: ´Una gara perfetta, set- up della moto e gomme davvero al massimo´.

´ Il team ha fatto un grande lavoro e io ho completato l'opera. Vittoria dedicata a tutti loro e al mio grande amico Daijiro. Penso di avere fatto il miglior regalo alla sua memoria, mi manca. Grazie alla Bridgestone hanno fatto un lavoro enorme per mettermi nelle condizioni di essere veloce ed efficace in tutte le prove di questi giorni fino ad arrivare alla gara corsa, con ottime prestazioni e durata delle coperture per la mia Honda´.

Il trionfo di Tamada, che l´anno scorso, proprio su questo circuito aveva conquistato il primo podio del Motomondiale, rappresenta anche la prima vittoria per il fornitore di pneumatici Bridgestone da quando segue piloti che disputano la massima categoria del Campionato del Mondo.

Loris Capirosi ha conquistato la quarta posizione, il miglior risultato dell´anno per la Ducati. Alex Barros è arrivato quinto, seguito da Edwards, Roberts, Abe, Nakano e Carlos Checa, che chiude l´elenco dei primi dieci.

Complessivamente i risultati della Yamaha non sono stati impressionanti e Abe, ottavo, è il pilota che ha ottenuto la miglior posizione. Seguono Checa, decimo, e Melandri, che è arrivato tredicesimo, la stessa posizione che occupava sulla griglia di partenza.

Dopo la gara di oggi, Rossi rimane in testa al Campionato, a pari punti con Gibernau, 126. Il secondo posto di Max Biaggi gli ha permesso di accorciare le distanze e il romano adesso si trova a tredici punti dai primi due. Colin Edwards ha guadagnato la quarta posizione della generale, con due punti in più rispetto a Checa, che è sceso alla quinta posizione.

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›