Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo in forse per la gara di Sachsenring

Lorenzo in forse per la gara di Sachsenring

Lorenzo in forse per la gara di Sachsenring

Jorge Lorenzo ieri pomeriggio è stato operato dal dottor Xavier Mir del Institut Dexeus di Barcellona, per risolvere la lesione al dito mignolo della mano destra, riportato nella caduta durante il Gran Premio Cinzano di Rio.

Il pilota spagnolo del team Caja Madrid Derbi Racing cadendo si procurò una notevole e potrebbe essersi danneggiato anche il tendine. I dottori che lo hanno visitato non hanno voluto esprimersi sulla lesione prima dell´intervento, nel quale è stato fatto un trapianto di pelle a Lorenzo. Per ora comunque la partecipazione di Jorge Lorenzo al Gran Premio Veltins Motorrad di Germania, che si disputerà il 18 luglio prossimo.

`Sono stato piuttosto sfortunato, visto che oltre a cadere mi sono fatto anche male´ è stato il commento di Lorenzo. `I medici sono abbastanza cauti, ma io spero di poter recuperare per correre il prossimo fine settimana in Germania. Ho piena fiducia nel Dr. Mir, che ha già operato con successo, tra gli altri, Alex Crivillé, Nani Roma, Toni Elías e Marco Melandri. Spero che vada tutto bene e di non perdermi nessuna gara´.

Dopo la spettacolare vittoria sulla pista di Assen, Jorge Lorenzo aveva intenzione di trionfare anche al Gran Premio Cinzano di Rio e di diventare il primo pilota dal 2002 a vincere due gare consecutive, dopo una serie record di 29 gare della 125cc disputate senza che lo stesso pilota si aggiudichi due prove in successione. Ma il suo obiettivo andò in fumo quando cadde nel corso dell´undicesimo giro. Lo spagnolo passò su una buca, perse il controllo della sua Derbi, che lo disarcionò.

`Sono partito bene e giravo comodo nel gruppo di testa, ma non sono riuscito a fare un buon risultato. Sono passato su un piccolo avvallamento e quando il pneumatico anteriore ha toccato di nuovo l´asfalto, l´eccesso di `grip´ mi ha fatto perdere il posteriore´, si lamentava Lorenzo dopo la gara.

´È stato impossibile controllare la moto e riprendere la gara, dal momento che la moto si era abbastanza danneggiata. Avevo voglia di vincere di nuovo, ma nelle gare le cose non vanno sempre come si vorrebbe´.

Il giovane pilota spagnolo, che ha 17 anni venne subito portato al centro medico per curare un´escoriazione al dito mignolo della mano destra che si era provocato nella caduta, ma spera di poter correre in Germania tra due settimane. Lì ci sarà anche Héctor Barberá, vincitore della gara brasiliana, che avrà l´opportunità di conquistare due vittorie consecutive nella combattuta cilindrata minore.

Tags:
125cc, 2004, Jorge Lorenzo

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›