Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il progetto di Kato va avanti

Il progetto di Kato va avanti

Il progetto di Kato va avanti

Lo scorso 4 luglio uno dei progetti che Daijiro Kato appoggiò negli ultimi tempi, prima di trovar la morte, ha fatto un importante passo avanti. In occasione del compleanno dell´ex Campione del Mondo della 250cc, il suo connazionale Makoto Tamada è salito per la prima volta sul podio come vincitore di un Gran Premio, al Gran Premio Cinzano di Rio, e ha dedicato il trionfo allo sfortunato amico. Nello stesso giorno, l´impresa amministrativa di Kato ha presentato la nuova minimoto `74 Dream´ una moto con la quale gli aspiranti piloti più piccoli del Giappone potranno iniziare a emulare lo scomparso campione.

La minimoto, che rispecchia nel nome il desiderio di Kato di fomentare il motociclismo infantile nel suo paese, sarà in vendita a partire dal prossimo novembre e senza dubbio sarà presente nelle edizioni future del torneo che si svolge ogni anno nel circuito Akigase, dove il pilota giapponese aveva iniziato a correre in moto.

All´inizio del 2003, Kato aveva seguito il progetto della Daijiro Cup, una competizione infantile che si disputa con minimoto. L´idolo giapponese aveva prestato il proprio nome e aveva collaborato direttamente all´organizzazione di questa prova, dal momento che sperava di diffondere il motociclismo nel suo paese proprio in questo modo. Alla fine di febbraio del 2004 ha preso il via la Daijiro Cup Pocketbike 2004, la seconda edizione del torneo.

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›