Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le ´Baracche da Pista´ del team Proton KR

Le ´Baracche da Pista´ del team Proton KR

Le ´Baracche da Pista´ del team Proton KR

Il Gran Premio Cinzano di Rio è stata la seconda occasione in cui il team Proton KR ha avuto l´opportunità di utilizzare un set esclusivo di contenitori per spedire le proprie apparecchiature nei voli intercontinentali. Le ´Baracche da Pista´ si possono trasformare in piccoli uffici nei weekend di gara, diventando una postazione familiare per meccanici e ingegneri.

In questo approfondimento esclusivo il coordinatore tecnico del team Proton KR Les Jones spiega i vantaggi delle ´Baracche da Pista´, anche dal punto di vista logistico per le frenetiche gare d´oltreoceano.

´La ragione per cui abbiamo scelto questa soluzione è definire una quantità fissa di contenitori da utilizzare per le prove extraeuropee,´ spiega Jones. ´Prima di deciderci per le ´Baracche da Pista´ portavamo con noi 25 casse e adesso spediamo solo due Baracche e sei o sette casse´.

´Possiamo montare un´area di lavoro dotata di strumenti idraulici e componenti più tecnici. In questo modo non ci dobbiamo preoccupare dei servizi messi a disposizione dal circuito in questione´.

´Normalmente in Europa non utilizziamo questi contenitori convertibili, se non prima di imbarcarci per un viaggio oltreoceanico, per preparare le cose nel weekend. Possiamo svuotare il camion e impacchettare tutte le parti prima di spedirle´.

´Stimo cercando di ridurre la quantità di materiali necessaria, ma per ora le attrezzature e i componenti pesano complessivamente nove tonnellate e mezzo o dieci tonnellate´.

Per guardare questo esclusivo approfondimento video, clicca il collegamento al video nella parte superiore della pagina

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›