Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nöhles è pronto a fare una gara ‘da sogno' in casa

Nöhles è pronto a fare una gara ‘da sogno' in casa

Nöhles è pronto a fare una gara ‘da sogno' in casa

In aprile, all'inizio del suo secondo anno come telemetrista del team Aprilia Germania, l'idea di correre davanti a migliaia di appassionati nel Gran Premio del suo paese, l'ottava prova del Campionato del Mondo della 250cc, non era altro che un sogno per Klaus Nöhles.

Invece dopo l'improvvisa decisione del suo connazionale Christian Gemmel di ritirarsi per un eccesso di pressione, l'ex pilota tedesco, che in passato ha disputato la categoria della 125 e quella della 250cc, è stato chiamato dal team Kiefer Castrol Honda per sostituirlo ad Assen e a Rio e adesso sembra che disputerà quello che resta di stagione, compresa l'emozionante gara di casa, che si svolge questo fine settimana.

`Tutto in ritardo per me´, spiega Nöhles. `Dopo la gara in Brasile il mi ha chiesto se volevo continuare a guidare. Ho risposto che per me era un sogno, che ho sempre voglia di guidare, ma che quest'anno non avevo trovato uno sponsor. Siamo arrivati a un accordo con il team Aprilia, ho interrotto il contratto come telemetrista e adesso sono di nuovo un pilota. Per me è perfetto´.

Anche se è impaziente di tornare in azione, Nöhles riconosce che dovrà essere molto attento dopo essere rimasto due stagioni lontano dalla pista. `Credo che avrò bisogno di un po' di tempo, specialmente con un'Honda´, ha detto. `Nella 250 ho sempre corso con l'Aprilia e adesso avrò bisogno di tempo per adattarmi´.

`Sto migliorando poco a poco. Prima pensavo che era facile cambiare, ma adesso sono quasi due anni che non corro con la 250cc, quindi devo procedere passo a passo´.

Dopo essere arrivato ventunesimo ad Assen e sedicesimo a Rio, Nöhles spera di intascare i primi punti della stagione in Germania e a fare una seconda parte positiva. `Sachsenring è stata sempre lo scenario dei miei risultati più bello. Sono partito dalla prima fila e visto che è la gara di casa è sempre un appuntamento speciale. Sono soddisfatto di correre invece che stare davanti a un computer´.

Tags:
250cc, 2004, VELTINS MOTORRAD GP DEUTSCHLAND

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›