Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Edwards ricorda le fiamme

Edwards ricorda le fiamme

Edwards ricorda le fiamme

Colin Edwards riconosce che se pensa al circuito di Sachsenring gli viene in mente il pauroso incidente che lo vide coinvolto l´anno scorso, quando dovette saltare dalla sua Aprilia in fiamme a 160 km/h. Il ´Tornado del Texas´ oggi arriva in Germania con il ricordo ancora nitido del bruttissimo incidente, dal quale per fortuna uscì illeso.

´Il Gran Premio in Germania dell´anno scorso per me fu terribile. La mia Aprilia si incendiò quando si staccò il tappo del serbatoio´, racconta Edwards. ´Per fortuna l´incidente mi causò solamente delle scottature superficiali, ma un vero shock per me. Da allora, quando penso a of Sachsenring penso al fuoco!´

Analizzando la conformazione del tracciato, Edwards riconosce che è diverso da tutti quelli su cui ha corso nella sua prima stagione nel Motomondiale lo scorso anno. ´In generale, questo è un circuito strano, con due parti molto diverse una nella quale è molto difficile superare e un altro che richiede un ingente sforzo fisico perché grava molto sul lato destro del corpo´.

´I pneumatici sopportano una grande tensione ed è importantissimo fare la scelta giusta ed evitando che si surriscaldino sul lato sinistro.

´Poi c´è la curva a destra in discesa nella quale bisogna stare attenti nei primi giri, perché in quel lato, la gomma ci mette più tempo per andare in temperatura. Diciamo che non è una pista che mi pisce troppo!´

Per rivedere il pauroso incidente di Edwards, una palla di fuoco sulla pista di Sachsenring lo scorso anno, clicca il collegamento al video nella parte superiore della pagina.

Tags:
MotoGP, 2004, VELTINS MOTORRAD GP DEUTSCHLAND, Colin Edwards

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›