Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi domina le prime prove libere

Rossi domina le prime prove libere

Rossi domina le prime prove libere

Valentino Rossi si è imposto in una prima sessione di prove libere molto aperta, nella quale il vigente Campione del Mondo, attualmente al comando della classifica piloti della MotoGP ha dovuto superare qualche avversità.

Rossi ha spinto al massimo la sua Yamaha mentre completava i primi giri del tracciato di Sachsenring. Per due volte è arrivato largo e si è quasi toccato con Max Biaggi. Anche il romano ha rischiato di uscire di pista, dopo aver tentato una manovra azzardata per superare l´avversario al termine della sessione, ma alla fine Rossi non ha perso la calma e ha fatto segnare il miglior tempo della sessione, 1´24.282.

Kenny Roberts e Makoto Tamada hanno dato un´altra conferma dei progressi fatti dai pneumatici Bridgestone e si sono qualificati rispettivamente secondo e quarto, mentre Nicky Hayden è riuscito a garantirsi una posizione sulla prima fila della griglia provvisoria, montando invece Michelin. Sete Gibernau, che nella generale è a pari punti con Rossi in testa al campionato e che l´anno scorso vinse la prova tedesca con gomme Michelin, occupa la quinta posizione del foglio dei tempi.

Nella prima sessione della 250cc Fonsi Nieto sembra aver ritrovato la forma ed è stato il più veloce. Il tempo dello spagnolo, 1´26.016, è di soli 94 millesimi inferiore a quello messo a segno dal suo compagno di squadra Sebastián Porto, che l´anno scorso partì dalla pole sulla pista di Sachsenring, mentre il vincitore della prova del 2003 Roberto Rolfo è stato il terzo pilota più veloce delle prime qualifiche. Alex De Angelis è stato il quarto più veloce, mente il capoclassifica della serie, Dani Pedrosa occupa la quinta posizione della classifica della sessione, distaccato di 0.441 secondi da Nieto.

Nella classe 125cc il pilota che comanda la classifica, Andrea Dovizioso, ha fatto segnare il miglior tempo, precedendo l´idolo locale Steve Jenkner. L´adolescente di Forlì ha fatto fermare il cronometro a 1´29.035.

Tags:
MotoGP, 2004, VELTINS MOTORRAD GP DEUTSCHLAND, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›