Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Biaggi si conferma come aspirante al titolo

Biaggi si conferma come aspirante al titolo

Biaggi si conferma come aspirante al titolo

Dopo aver vinto la prima gara della stagione 2004, al Gran Premio Veltins Motorrad di Germania, davanti a 93.408 spettatori, nella classifica generale del Campionato del Mondo della MotoGP Max Biaggi ha solamente un punto in meno rispetto al leader Valentino Rossi. Rossi infatti è arrivato quarto, mentre Sete Gibernau è caduto, cosa che gli era successa anche a Rio, due settimane fa.

La gara della massima categoria, che rappresenta il giro di boa dell´attuale stagione, è stata di nuovo spettacolare e ha avuto protagonisti diversi dai soliti. Alex Barros non si è lasciato scappare Biaggi e ha tagliato il traguardo in seconda posizione, mentre Nicky Hayden ha completato un podio firmato Honda, dopo aver superato Rossi nelle ultime fasi della gara e aver resistito all´attacco sferrato all´ultimo momento dall´attuale Campione del Mondo. La caduta di Gibernau lo ha fatto scivolare al terzo posto nella classifica piloti, a dodici punti da Biaggi, che non ha nascosto la propria felicità.

´È un risultato fantastico per me ed è molto importante per il campionato´, ha dichiarato Biaggi, che convinceva un Gran Premio dall´ottobre del 2003, a Motegi. ´È stata una gara dura perché non ci sono lunghi rettilinei per rilassarsi e fare 30 giri pieni di curve è difficile. Ma abbiamo fatto un buon lavoro qui e voglio ringraziare il mio team e la Michelin. Adesso dobbiamo a continuare a lavorare in questo modo per il resto della stagione´.

Gibernau è caduto mentre percorreva il nono giro di un gara che fin dall´inizio si è presentata piena di colpi di scena. Lo spagnolo Carlos Checa è caduto mentre era terzo, pochi giri prima che la stessa sorte toccasse a Loris Capirossi, caduto mentre c4recava di garantirsi un posto sul podio. Anche Marco Melandri è stato protagonista di una caduta, ad altissima velocità, che ha coinvolto anche il suo compagno di squadra Norick Abe.

Hayden ha approfittato della confusione causata da queste uscite di pista per farsi strada nel gruppo. Nel primo giro era dodicesimo, ma dieci giri dopo era già terzo e seguiva Barros che cercava di raggiungere Rossi e Biaggi. Rossi ha mantenuto il comando per sei giri, ma dei problemi alle gomme non gli hanno permesso di resistere agli attacchi sferrati da Biaggi, Barros e da Hayden.

Colin Edwards è arrivato quinto e conserva la quinta posizione nel campionato, nonostante senta già il fiato sul collo di Hayden. Makoto Tamada ha recuperato una brutta partenza e ha piazzato la sua moto al sesto posto, portando a 5 il numero delle Honda classificate nelle prime sei posizioni. Shinya Nakano ha fatto il miglior risultato della stagione, grazie alla settima posizione, davanti all´accoppiata Suzuki formata da Kenny Roberts e da John Hopkins, mentre la Kawasaki del compagno di squadra di Nakano, Alex Hofmann, completa l´elenco dei primi dieci.

Tags:
MotoGP, 2004, VELTINS MOTORRAD GP DEUTSCHLAND, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›