Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Weekend amaro per il team Ducati Marlboro

Weekend amaro per il team Ducati Marlboro

Weekend amaro per il team Ducati Marlboro

I piloti del team Ducati Marlboro Loris Capirossi e Troy Bayliss speravano di fare grandi cose al Gran Premio Veltins Motorrad di Germania, ma la fortuna non è stata dalla loro parte. Entrambi sono caduti, nel corso di una prova della MotoGP che ha visto uscire di scena un totale di sette piloti, quasi la terza parte dei presenti alla partenza.

´ E´ stata una gara davvero sfortunata´, ammette il direttore del team Ducati Marlboro Livio Suppo. ´I nostri piloti sono stati veloci per tutto il weekend, il che ci ha fatto sperare di essere tra i protagonisti della gara. Loris stava concretizzando questa speranza, ma purtroppo è caduto mentre era terzo a circa due secondi dal leader´.

´Troy non è partito bene, ma stava recuperando, poi è scivolato anche lui. L´asfalto aveva meno grip rispetto ad altri momenti del weekend e a questa mattina, infatti ci sono state più cadute del solito. Comunque nonostante i risultati, abbiamo dimostrato di essere nuovamente competitivi, e questa è la cosa più importante´.

Loris Capirossi stava facendo una buona prestazione quando è caduto, alla prima curva del decimo giro. In quel m,omento stava inseguendo i piloti di testa, dopo aver avanzato nei primi nove giri dalla settima alla terza posizione.

´Stavo andando bene, ero davanti´ ha detto Loris, dispiaciuto. ´Avevo un buon passo e quando Sete è caduto ho cercato di andare a prendere Max e Valentino che erano a un paio di secondi da me. Ma ho perso grip al posteriore e la moto mi ha sbalzato via. Le gare sono fatte così.. Comunque la moto è cresciuta e ora possiamo puntare al podio: non vedo l´ora di salirci´.

Una brutta partenza invece ha lasciato Bayliss in 13ª posizione alla fine del primo giro, ma poi l´australiano è stato scavalcato da un altro pilota nel giro successivo prima di dare inizio a una rimonta scattante. Nel dodicesimo giro è caduto all´ultima curva dopo il rettilineo.

´Questo pomeriggio non avevo più lo stesso feeling che avevo durante le prove e il warm-up´ ha dichiarato Troy. ´Ad un certo punto ho perso il controllo della moto e sono caduto. Sono proprio arrabbiato´.

Tags:
MotoGP, 2004, VELTINS MOTORRAD GP DEUTSCHLAND, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›