Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Edouard Michelin approva la concorrenza nel Motomondiale

Edouard Michelin approva la concorrenza nel Motomondiale

Edouard Michelin approva la concorrenza nel Motomondiale

Edouard Michelin, Presidente e CEO del Gruppo Michelin, è stato uno degli ospiti d´eccezione del Gran Premio Veltins Motorrad di Germania, disputato domenica scorsa. Al circuito di Sachsenring, Michelin ha espresso la propria soddisfazione per la concorrenza emergente nella categoria della MotoGP tra le due marche di pneumatici esistenti. In particolare, Michelin ha voluto sottolienare i progressi fatti dalla Bridgestone questa stagione, che hanno fatto nascere una battaglia per la supremazia anche tra i fornitori di gomme. Edouard Michelin ha anche voluto smentire le voci che ultimamente parlavano di un campionato monopolizzato da una sola marca di pneumatici.

`Le gare ovviamente si basano sulla concorrenza´, dijo Michelin. `Tra le capacità dei piloti, ma anche delle fabbriche che sono impegnate nel Campionato del Mondo. Probabilmente il Motomondiale è lo sport, più di ogni altro, nel quale le gomme rivestono un´importanza fondamentale e, secondo noi, poter fare la giusta scelta per i pneumatici è importantissimo per lo spirito e per il risultato delle competizioni´.

`Credo che sarebbe un gravissimo errore mettere un controllo alla libera scelta dei pneumatici, perché sarebbe il primo passo verso un campionato in cui tutti i piloti montano le stesse gomme e guidano la stessa moto´.

`L'idea della monogomma può andare bene in alcuni casi, ma sarebbe una vergogna che succedesse nelle massime categorie. Vergogna per il produttore di pneumatici ma anche per gli appassionati, che vogliono vedere i piloti dare il massimo e pretendere il massimo dalle scuderie´.

`L´ultima volta che ho assistito a un Gran Premio di Motociclismo, a Valenzia tre anni fa, prima dell´introduzione delle 4tempi, mi ero lamentato della mancanza di concorrenza per noi. In quell´occasione avevo detto che la situazione era inusuale per noi, perché era un po´ noioso´.

`Il Nostro team per la MotoGp lavora duro e senza interruzione per cercare di migliorare il rendimento del prodotto che offriamo. Lavora di gara in gara, anno dopo anno e adesso ci troviamo in una situazione più normalizzata, grazie alla nascita della concorrenza nella MotoGP´.

`Siamo contenti di poter lavorare in un contesto più competitivo, perché questo rende le gare più entusiasmanti per noi e per tutti. La concorrenza è parte della filosofia della Michelin, vogliamo conservare la nostra reputazione e per questo il nostro deve essere un ottimo prodotto´.

Tags:
MotoGP, 2004, VELTINS MOTORRAD GP DEUTSCHLAND

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›