Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

De Angelis è contento del suo debutto nella 250cc

De Angelis è contento del suo debutto nella 250cc

De Angelis è contento del suo debutto nella 250cc

Il pilota di San Marino Alex de Angelis sta facendo grandi prestazioni nel suo primo anno nella quarto di litro. Nel Gran Premio Veltins Motorrad di Germania, sul circuito di Sachsenring, il pilota del team Aprilia Racing è salito per la prima volta sul podio della 250cc, al termine di una dura battaglia con il centauro dell´Honda Hiroshi Aoyama e con il francese Randy De Puniet che sono arrivati rispettivamente quarto e quinto.

In questo modo, questo giovane ventenne accompagnò sul podio il vincitore della gara, lo spagnolo Dani Pedrosa, e il secondo classificato, l´argentino Sebastián Porto.

De Angelis è riuscito a mettere insieme risultati regolari nella prima metà del Campionato. Delle 9 gare disputate fino ad adesso, è riuscito a concluderne 8 in zona punti, rimanendo a digiuno solo al Gran Premi Gauloises di Catalunya, a causa di una caduta.

Il pilota di San Marino è poi rimasto alle soglie del podio sia a Rio che nell´ultimo Gran Premio, disputato in Inghilterra, mentre è arrivato quinto in Sudafrica, a Le Mans e ad Assen.

`Secondo me la moto che avevo all´inizio non riuscivo a guidarla perché avevo un metodo di guidare molto brusco e abbiamo dovuto lavorare molto per fermare la moto perché si muoveva tanto´, ha spiegato De Angelis.

`Sinceramente mi aspettavo tanto da questa stagione´, ha poi aggiunto il pilota dell´Aprilia. `Devo dire che dopo le prime tre gare mi sono accorto che il ritmo di quest´anno andava veramente forte, abbiamo abbassato il record di quasi tutte le piste. Quindi era ancora più difficile arrivare tra i primi e sono ancora più contento di quello che ho fatto, perché vuol dire che sto andando veramente forte´.

Per ascoltare l´intera intervista in esclusiva con Alex De Angelis, clicca il collegamento al video nella parte superiore della pagina.

Tags:
250cc, 2004, Alex de Angelis

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›