Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La corsa al titolo della MotoGP continua a Brno

La corsa al titolo della MotoGP continua a Brno

La corsa al titolo della MotoGP continua a Brno

La battaglia per l´aggiudicazione della corona più ambita del motociclismo riprende questo fine settimana sul circuito di Brno, nella Repubblica Ceca, per la disputa della decima delle sedici prove in calendario per il Campionato del Mondo MotoGP 2004.

Una breve pausa estiva ha permesso a team e piloti di staccare la spina e di ricaricare le batterie dopo le prime gare molto combattute, che hanno visto emergere tre aspiranti al titolo mondiale, che attualmente è di proprietà di Valentino Rossi.

Nonostante l´irrefrenabile campione di Tavullia, dopo tre stagioni trionfali con l´Honda, sia inaspettatamente passato a una scuderia ufficiale Yamaha che non conquista il titolo da più di dieci anni, lo troviamo immancabilmente al comando, con un vantaggio di 22 punti su Sete Gibernau e Max Biaggi.

Lo spagnolo e il romano si trovano a pari punti ed entrambi intendono affermarsi come il cavallo di punta dell´Honda, ma dovranno salire spesso sul gradino più alto del podio se vogliono impedire che Rossi diventi il primo pilota della storia a proclamarsi campione per due anni consecutivi con due diversi costruttori.

Rossi, ad ogni modo, è ormai abituato a scrivere pagine di storia del motociclismo e quest´anno ha già fatto sfoggio del suo innegabile talento, aggiudicandosi cinque gare nella prima stagione con la Yamaha e occupando la terza posizione nella classifica dei piloti che hanno vinto di più, davanti al leggendario Mike Hailwood e dietro solo al mitico Giacomo Agostini e al magico Mick Doohan.

Tuttavia, la stagione 2004 per Rossi fino ad oggi è stata caratterizzata anche da momenti relativamente mediocri, tra i quali si contano tre quarte posizioni e la prima caduta in tre anni, fattori che lasciano presagire il nascere di eroiche battaglie nelle ultime sette gare.

Per Biaggi l´appuntamento nella Repubblica Ceca rappresenta un´ottima opportunità per recuperare la deludente dodicesima posizione di Donington Park, una doccia fredda seguita alla gioia la prima vittoria della stagione del pilota romano, al Sachsenring. Biaggi può vantare bei ricordi della pista di Brno, migliori rispetto a quelli di qualsiasi altro pilota. Infatti, in sette occasioni vi ha vinto e per sei volte è partito dalla pole, sia nella 250cc che nella MotoGP.

Gibernau, invece, l´anno scorso si è lasciato scappare la vittoria per soli 42 millesimi. Infatti Rossi lo ha preceduto sul traguardo, al termine di un´avvincente gara nella quale anche i due piloti ufficiali Ducati, Troy Bayliss e Loris Capirossi, hanno lottato per la vittoria. Questa domenica potrebbe ripetersi in pista lo stesso copione, dal momento che l´australiano e il romagnolo hanno entrambi avuto un ruolo da protagonista nell´ultima gara disputata, sulla pista di Donington Park, una volta superati i problemi iniziali con la nuovissima Desmosedici.

L´anno scorso, a fine gara, Bayliss era sul podio e sa che ci si aspetta da lui un risultato simile. L´australiano è consapevole che dalle prossime prestazioni dipende il futuro nel Campionato del Mondo di molti piloti, tra i quali anche quello del suo compagno di squadra nel Campionato del Mondo della Superbike Colin Edwards.

Edwards ha conquistato per la prima volta il podio grazie alla seconda posizione di Donington Park. Sia lo statunitense che l´australiano, vincendo una delle ultime sette gare in calendario, possono diventare il primo ex campione della Superbike ad aggiudicarsi un Gran Premio.

Dando uno sguardo agli altri militanti della categoria, c´è Marco Melandri pronto a rientrare in azione dopo essersi perso l´ultima gara per colpa di una lesione. Questo giovane pilota di Ravenna, che nel 1997 corse il suo primo Gran Premio della 125cc, appena compiuti i 15 anni, si è infatti fratturato il pollice in un incidente sulla pista di Donington Park, ma questo fine settimana salirà di nuovo in sella alla sua Yamaha per aggiungere qualche buon risultato al bottino accumulato nella prima parte del 2004, nel quale si contano già due podi.

Il Gran Premio Gauloises della Repubblica Ceca vedrà anche un pilota del campionato britannico della Superbike fare il suo debutto nel Motomondiale. Ci sarà infatti James Ellison a guidare la Harris WCM lasciata vacante da Chris Burns, fermo per lesione.

Tags:
MotoGP, 2004, GAULOISES GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›